menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I bigoli (foto: tripadvisor.com)

I bigoli (foto: tripadvisor.com)

Piatti tipici della cucina padovana, i "bigoli neri"...al nero di seppia: imperdibili

Una pasta tipica accompagnata da un gusto "di mare" perchè la città del Santo si trova comunque a pochi passi dal litorale e dalla perla della Laguna. Ecco la gustosa ricetta

E' uno dei piatti tipici e preferiti della cucina padovana: sono i bigoli tanto gustosi e tanto diffusi ad ogni angolo della città preparati sempre artigianalmente e poi distribuiti sul territorio, un vero e proprio vanto locale. I più diffusi sono certamente quelli in salsa, con cipolla e acciughe, ma tante sono le varianti per apprezzare questa pasta fatta in casa.

TRADIZIONE. Oggi proponiamo la ricetta dei "bigoli neri" conditi con il nero di seppia. Che "il sapore di mare" non inganni. La ricetta è una delle più tipiche della città euganea, comunque vicina al litorale e alla perla della Laguna, Venezia, con la quale in passato era inevitabile lo scambio reciproco anche di sapori. E così ecco un piatto di mare consumato nell'entroterra, in passato soprattutto nei giorni di "digiuno" come il venerdì santo o il mercoledì delle ceneri. Da assaporare con un buon bicchiere di vino bianco.

Ingredienti:

-bigoli 
-4 seppie medie e due sacche d'inchiostro 
-olio doliva extravergine 
-Aglio 
-mezzo bicchiere di acqua e mezzo bicchiere di vino bianco,
-conserva (triplo concentrato) 
-sale e pepe. 

Preparazione:


Preparare un soffritto con l'aglio. Una volta che è ben dorato, versare le seppie precedentemente pulite e tagliate a pezzi, avendo cura di sfumare con il mezzo bicchiere di acqua e il mezzo di vino bianco e arrotondando a piacere con un pizzico di conserva. Aggiungere quindi l'inchiostro e far andare la cottura a fuoco basso per circa dieci minuti. A parte cucinare i bigoli in acqua salata e, una volta scolati al dente, incorporarli nella padella con il nero di seppia, ultimando la cottura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento