Dolci tipici della cucina padovana Per preparare la Fugassa Veneta

Dal salato al dolce: la tradizione culinaria padovana non è fatta solo di carne d'asino e acciughe. Anche la dolcezza vuole la sua parte, e, se è vero come è vero che ogni racconto ha bisogno della sua degna conclusione, ogni cena ha bisogno del suo dessert, persino una cena all'ombra delle cupole di Sant'Antonio. Ecco dunque la ricetta della Fugassa Veneta, un dolce tipico del periodo di Pasqua.

Ingredienti:

500 g. farina.

6 uova.

200 g. zucchero.

150 g. burro.

15 g. lievito di birra.

1⁄2 bicchiere di latte tiepido.

1 bustina di vanillina.

1 fialetta di aroma di cedro.

Per decorare:

1 albume.

50 g. mandorle con la pelle.

Zucchero in granella.

Ricetta:

Sciogliete il lievito nel latte e mescolatelo a tanta farina quanta ne serve per ottenere una pastella.

Lasciate lievitare la pastella in un luogo caldo tenendola coperta per un’ora.

Sciogliete metà del burro a bagnomaria e sbattete 3 uova.

Impastate la pastella di lievito con il burro e le uova e metà della farina rimasta; coprite e lasciate lievitare per due ore.

Sciogliete sempre a bagnomaria il resto del burro e impastatelo con le uova e la farina rimasta, la vanillina, l’aroma di cedro e lo zucchero.

Incorporate l’impasto a quello fatto lievitare lavorandolo bene sino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.

Mette l’impasto a lievitare coperto con un panno umido in luogo caldo sino a quando avrà raddoppiato di volume.

Montate l’albume a neve con un pizzico di sale.

Mette la fugassa su una teglia da forno unta e praticate un taglio a croce sulla sommità.

Cospargete la focaccia con l’albume montato, le mandorle e lo zucchero in granella.

Lasciate lievitare per un’altra mezz’ora e nel frattempo scaldate il forno a 180°.

Cuocete il dolce per un’ora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento