Piatti tipici della cucina padovana Verso Halloween: "Risi e zuca"

Non solo volti mostruosi, intagliati per spaventare i bambini la notte, per le splendide zucche, il vero tesoro dell'autunno. Contrariamente da quanto l'iconografia hollywoodiana potrebbe suggerire, anche nella nostranissima cultura gastronomica padovana la zucca ha un ruolo di prim'ordine. Ecco una ricetta che più tipica non si può, fatta apposta per accompagnare la festa di Ognissanti. Certo, se ci si vuole festeggiare anche Halloween, ci si accomodi pure!



Risi e Zuca. (Risotto di Zucca)

Ingredienti:

1 zucca marina.
300 g. riso.
1 cipolla.
2 l. brodo vegetale.
½ bicchiere di vino bianco secco (Colli Euganei).
70 g. burro.
2 cucchiai d’olio.
Sale q.b.
Grana grattugiato.
Prezzemolo tritato.

Ricetta:

Tagliate a dadini la zucca dopo avere tolto la buccia e i semi.
Mettete i dadini di zucca in un tegame e copriteli con del brodo.
Cuocete a tegame coperto e fuoco lento sino a completa asciugatura del brodo.
Passate al setaccio la zucca.
Tritate la cipolla e rosolatela nel burro e nell’olio.
Aggiungete il riso e fatelo tostare.
Bagnate con il vino bianco e aggiungete la crema di zucca e il sale.
Continuate la cottura bagnando con il brodo caldo man mano che si asciuga, girando spesso con un mestolo di legno.
Al termine della cottura, spegnete la fiamma e aggiungete per mantecare il formaggio grattugiato.
Servite in tavola caldo decorando con prezzemolo tritato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento