Salone dei Sapori di Padova: il titolo di “chef energico” a Davide Di Rocco del Ca' Matta

Protagonista con ben due video all’edizione online della kermesse, il riconoscimento è arrivato grazie alla preparazione del risotto in occasione delle Cucine Popolari: «Sono davvero contento di essere stato scelto perché sono molto affezionato al Salone di Padova, alla città del Santo»

Lo chef Davide Di Rocco del Ca' Matta di Noale

Con un gustoso risotto giallo allo zenzero, curcuma, zucchine e salvia, lo chef Davide Di Rocco, blasonato re della cucina del ristorante Ca' Matta di Noale, ha sbaragliato quattro concorrenti al Salone dei Sapori di Padova, aggiudicandosi il titolo di “chef energico” alla manifestazione svoltasi quest'anno online e con un occhio di riguardo per il tema della solidarietà.

Le ricette

Di Rocco è stato protagonista con i suoi video per ben due puntate del Salone: il 20 maggio, con la ricetta della Pazientina, un dolce tradizionale a base di zabaione da cui deriva il suo nome, «dal fatto che è il risultato di una lavorazione che richiede pazienza – spiega Davide -, ma anche dal suo utilizzo come sostanzioso ricostituente per i pazienti, cioè malati e convalescenti». Il 24 maggio scorso, invece, è stata trasmessa online la preparazione del risotto che gli è valso la vittoria, in occasione delle Cucine Popolari, dirette da Suor Albina Zandonà. «Sono davvero contento di essere stato scelto come cuoco energico – commenta lo chef – perché sono molto affezionato al Salone di Padova, alla città del Santo e credo che questa sia una buona occasione per farmi ulteriormente conoscere e apprezzare da un vasto pubblico».

Riapere il Ca' Matta, con sede a Noale

Intanto, nel rispetto degli stringenti provvedimenti adottati per il contenimento della diffusione del Coronavirus, riapre il 27 maggio il ristorante Ca' Matta, con sede a Noale (Venezia), dove lo chef continua il percorso già avviato da Umberto Cesana, con l'obiettivo di proporre sempre nuove specialità ai clienti affezionati e a quelli futuri. Piatti che verranno preparati da Di Rocco assieme alla sua brigata, che è rimasta la stessa di prima.

ChefDiRocco2-2

Foto © Valentina Gallimberti Ballarin

«Uno studio continuo, applicazione, dedizione e impegno»

La cucina dello chef Di Rocco, cuoco di origine pavese, ma veneto di adozione, cresciuto alla scuola di Giovanni Ciresa e Alessandro Breda, e che ha lavorato con nomi come Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo e Paolo Platini, è caratterizzata da una qualità spesso poco considerata: la grandissima leggerezza e digeribilità. A ciò si accompagna la ricerca di abbinamenti, profumi e gusti che tracciano un percorso che si farà ricordare per la sua straordinarietà. Ca' Matta per Davide rappresenta una nuova esperienza e una sfida, il trampolino di lancio verso il legittimo traguardo di tutti gli chef di “rango”, un bel cielo stellato. «Naturalmente il mio obiettivo prioritario – commenta lo chef - è la soddisfazione dei clienti, dalla quale non si può prescindere e che è fatta di studio continuo, applicazione, dedizione e impegno. È una vera gioia riaverli in sala».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ca' Matta e il servizio di take away

Continuano a Ca' Matta anche il servizio di take away e quello di consegna a domicilio. Menu reperibile online al nuovo sito www.camattaristorante.it. Per informazioni, è possibile telefonare al numero 041 889 2058 oppure inviare una email all'indirizzo info@camattaristorante.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento