2pay, l'app per i pagamenti debutta al Salone d'impresa a Piazzola sul Brenta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Anche 2Pay, sistema più sicuro e innovativo di mobile payment sul mercato italiano, parteciperà al Salone d'impresa, l'appuntamento che mette a confronto i più importanti imprenditori e associazioni del mondo finanziario del NordEst d'Italia. L'evento previsto per venerdì 22 e sabato 23 maggio, si terrà nella Villa Contarini a Piazzola sul Brenta in provincia di Padova.

Una rivoluzione nel settore delle transazioni creata, pensata e realizzata da due imprenditori friulani con entrambi la passione per la finanza e la tecnologia. Daniele Bernardi, CEO di 2Pay, e Costantino Magro hanno così immaginato e brevettato il contante del futuro con il quale chiedere il denaro ad un amico o ad un'azienda che ti deve pagare, farti accreditare la paghetta, ricevere dei soldi che avanzi, pagare a distanza il figlio in vacanza o in pizzeria, pagare la rata dell'assicurazione o aiutare un amico in difficoltà. Il tutto passando attraverso il semplice numero di cellulare.

L'applicazione pone la fine delle transazioni tradizionali. Basta carte di credito, bancomat e contanti. Da oggi si potranno effettuare pagamenti e trasferimenti di denaro utilizzando il proprio numero di mobile. Senza costi, in tempo reale, in totale sicurezza e sempre verificabili grazie alla super visione dell'Istituto di Moneta Elettronica (IMEL) autorizzata e vigilata dalla Banca d'Italia.

Al Salone d'impresa è quindi previsto il debutto nell'area del Triveneto di 2Pay. Un sistema rivoluzionario di pagamento che dopo la prima tappa di presentazione in Piazza Duomo a Milano si ripeterà a Piazzola del Brenta. Il Salone d'Impresa è giunto ormai alla sua tredicesima edizione e l'appuntamento di quest'anno si pone l'obiettivo di analizzare gli scenari economici in cui si stanno muovendo le nostre imprese e discutere di strategie e strumenti per uscire dalla crisi. Focus che 2Pay sposa in pieno rappresentando un risorsa contro la crisi perché economicamente vantaggiosa sia per i commercianti sia per i consumatori.

"Si, è vero - spiega Daniele Bernardi CEO di 2Pay - con 2Pay si può trasferire da uno smartphone all'altro il denaro senza commissioni per i clienti e a 2 centesimi fissi per i merchant, eliminando così tutti i passaggi costosi e lenti delle carte di credito e delle banche. Inoltre con il servizio cashback 2Pay ti permette di guadagnare comprando da esercenti convenzionati attraverso il rimborso di una parte del prezzo pagato per l'acquisto".

Il rimborso di denaro corrisponde ad una percentuale sull'importo speso, che ti verrà accreditato sul tuo conto2Pay immediatamente per ogni acquisto effettuato. L'obiettivo è aumentare la fidelizzazione del cliente e di conseguenza le vendite, con la possibilità di restituire immediatamente uno sconto al cliente sotto forma di cashback. Ti paghiamo per fare la spesa con noi ad ogni acquisto ricevi un cashback dall'esercente da poter spendere immediatamente dove vuoi.

2Pay è semplice da utilizzare basta scaricare l'app e registrarsi, come commercianti o come semplici consumatori privati. L'attivazione del sistema creerà un iban 2Pay, rilasciato dall'Istituto di Moneta Elettronica, coincidente al numero di cellulare.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento