Fonderie Vdc ex Anselmi, siglato l'accordo in Regione sulla cassa integrazione

Nel corso dell’incontro le parti hanno condiviso l’opportunità di attivare la cassa integrazione straordinaria per 12 mesi al fine di sostenere le varie iniziative che verranno poste in essere

Ulteriore incontro mercoledì 13 novembre a Venezia, nella sede della Regione Veneto, con i vertici aziendali della Fonderia Vdc (ex Anselmi) e le organizzazioni sindacali in merito alle prospettive industriali del sito di Camposampiero. L’incontro, al quale hanno partecipato i rappresentanti aziendali assistiti da Confindustria, le organizzazioni sindacali e l’unità di crisi con la Direzione Lavoro della Regione Veneto, è proseguito con spirito collaborativo, nel comune intento di perseguire la valorizzazione della realtà produttiva padovana e la tutela di tutti i lavoratori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cassa integrazione

Nel corso dell’incontro le parti hanno condiviso l’opportunità di attivare la cassa integrazione straordinaria per 12 mesi al fine di sostenere le varie iniziative che verranno poste in essere. È stato pertanto sottoscritto l’accordo di cassa integrazione che interesserà i lavoratori in forza nelle sede di Camposampiero, compresi i 4 lavoratori oggetto di procedura di licenziamento individuale, procedura a cui l’azienda ha rinunciato. Le parti hanno concordato sull’esigenza di un confronto periodico rispetto allo stato di avanzamento delle iniziative di rilancio industriale e hanno altresì ritenuto opportuno rendere disponibili strumenti di politiche attive in favore dei lavoratori. Il tavolo regionale resta comunque attivo e verrà riconvocato, se necessario, su richiesta delle parti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • LIVE - Emergenza Coronavirus, domenica di controlli e chiusura totale di supermercati e negozi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento