menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il corteo

Il corteo

Saonara, vertenza "Italscale": raggiunto l'accordo tra il sindacato e la proprietà

Bloccata la procedura di mobilità, i 96 dipendenti sono tornati in azienda a lavorare

Lunedì pomeriggio è stato siglato l'accordo di sospensione della procedura per la chiusura della Italscale. Durante l'incontro, preannunciato già venerdì scorso, si è discusso della funzionalità dell'azienda a 360 gradi: dall'organizzazione del lavoro, alle ferie. Il commissario si è impegnato a portare le richieste dei lavoratori all'attenzione del giudice e a far sì che le retribuzioni vengano erogate nel giorno prestabilito, riuscendo a dare sollievo ai 96 dipendenti dell'azienda.

IL FUTURO. La trattativa è stata gestita da Gianluca Badoer della segreteria della Fiom di Padova e dalla Rsu, sempre in quota Fiom, che hanno portato al tavolo le istanze dei lavoratori e la necessità di salvaguardare il futuro dell'azienda, futuro che potrà essere definitivamente sicuro, però, solo se a ottobre le manifestazioni di interesse, che sono agli albori in questi giorni, andranno a buon fine.

GLI ACQUIRENTI. "Grazie alla firma di questo accordo abbiamo guadagnato del tempo che ci permetterà di trattare in maniera adeguata con gli eventuali acquirenti interessati. Il sindacato non ha ancora avuto modo di valutare queste realtà interessate perché i contatti sono ancora ad un livello prematuro, ma l'azienda e i lavoratori possono dare veramente tanto e sono pronti ad impegnarsi per rivendicare un futuro di lavoro" ha dichiarato alla fine dell'incontro, durato tutto il pomeriggio, Gianluca Badoer della segreteria della Fiom di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento