«Aiuti ad agenti e rappresentanti di commercio bloccati dalla mancata autorizzazione del Ministero»

La denuncia arriva dalla Fnaarc Ascom Confcommercio di Padova: «Serve solo che la ministra Catalfo firmi l’autorizzazione ma, stranamente, nonostante la richiesta dell’Enasarco faccia data dal 10 luglio, a Roma nulla si muove»

«Ma al Ministero sono solo burocrati o magari c’è qualcosa di inconfessabile?». A porsi la domanda è Carlo Trevisan, presidente degli agenti e rappresentanti di commercio della Fnaarc Ascom Confcommercio di Padova.

La denuncia

E se lo chiede per un preciso motivo: «Non si capisce perché il Ministero, nonostante la nostra rappresentanza nazionale abbia investito direttamente del problema anche la ministra Catalfo, non autorizzi l’erogazione dell’anticipo Firr (Fondo di Indennità Fine Rapporto), agli iscritti Enasarco, l’ente di previdenza autonomo della categoria». Cosa sia questo anticipo Firr è presto detto: la Fondazione Enasarco, per contribuire a far fronte al gravissimo stato di crisi in cui versa la categoria, ha deliberato la possibilità per gli iscritti di richiedere un anticipo del proprio Firr destinando allo scopo la cifra complessiva di 450 milioni di euro (erogabili in 3 tranches, al fine di non compromettere la sostenibilità della stessa Fondazione) e ha già attivato gli strumenti operativi. «Nella lettera che il nostro presidente nazionale Petranzan ha inviato alla ministra - continua Trevisan - è stato ricordato “quanto la categoria sia stata ferocemente impattata dall’emergenza Covid e dimenticata dalla politica: per il blocco forzato nel periodo del lockdown, per la contrazione dei consumi e per la loro migrazione verso il commercio elettronico, per l’impossibilità di ricorrere alla cassa integrazione”. Si potrebbe dire che basta e avanza, e invece c’è di più: molti colleghi non hanno potuto accedere al contributo a fondo perduto di 1.000 euro previsto dal Decreto Rilancio, in quanto nel provvedimento governativo non è stato considerato che il differimento della maturazione e del pagamento delle provvigioni ha reso impossibile documentare il calo di fatturato per il periodo previsto, nonostante proprio in quel periodo la stragrande maggioranza degli agenti di commercio e dei promotori finanziari registrava un crollo delle proprie attività».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anticipi

A fronte di tutto questo, l’Enasarco è da mesi pronta a erogare gli anticipi. Conclude Trevisan: «Serve solo che la ministra firmi l’autorizzazione ma, stranamente, nonostante la richiesta dell’Enasarco faccia data dal 10 luglio, a Roma nulla si muove. Per questo mi chiedo: solo burocrati in perenne smart working o c’è sotto qualcosa di più visto che si avvicina la data delle elezioni in Esanarco?». Elezioni che avverranno on-line a partire dal 24 settembre e fino al 7 ottobre e dove Fnaarc fa parte della coalizione “Enasarco del Futuro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento