Economia Via Giuseppe Ungaretti, 2

Inaugurato l’Alì di Saonara in via Giuseppe Ungaretti, 2

50 collaboratori locali per il nuovo Alì ecosostenibile. Omaggi a tutti i clienti e colazione gratuita per i primi giorni di apertura

Si è tenuto il 2 giugno il taglio ufficiale del nastro d’inaugurazione del 115° punto vendita del Gruppo Alì, a Saonara, in via Giuseppe Ungaretti, 2, nel pieno rispetto delle disposizioni previste per questo particolare periodo che stiamo vivendo. Giovedì  3 giugno seguirà l'apertura alla clientela dalle ore 9.00, con omaggi a tutti i clienti e colazione gratuita per i primi giorni. Il negozio aprirà poi con orario continuato dal lunedì al sabato, dalle 8.15 alle 20.00 e la domenica dalle 9.00 alle 20.00.

Spesa online e ritiro in negozio

Sarà introdotto il comodo servizio di spesa online Alìperme.it, con ritiro in negozio. Un servizio che garantisce la stessa qualità della spesa fatta in punto vendita perché preparata con cura dal personale Alì. Alìperme.it mantiene anche lo stesso assortimento, promozioni e punti fedeltà della spesa tradizionale, per offrire un’opzione in più al cliente che diviene fruitore del brand nel modo che più si adatta alle esigenze del  momento.

Il rapporto con il territorio

L’attenzione dell’azienda veneta per il territorio permea ogni aspetto del punto vendita e accompagna il cliente  dal parcheggio fino all’interno del negozio per trovare la sua massima espressione nei suoi collaboratori, primi ambasciatori di filosofia e valori aziendali.

A conferma inoltre del sostegno dell’economia locale che ha sempre consentito ad Alì di creare dei veri e propri rapporti di collaborazione con i fornitori dei territori in cui opera, trovano ampio spazio in assortimento Italbontà, produttore locale noto per le salsicce no glutine e i salumi con il nuovo marchio “impronta green”, Coppiello Giovanni per gli sfilacci e la bresaola equina, il Pastificio Artusi di Maserà, i Tortellini Roberto di Padova, i prodotti della terra provenienti dal Mercato Ortofrutticolo di Padova, l’Azienda Fratelli Campaci di ortaggi locali di Padova e l’azienda L’Orto da Ponte dei Fratelli Borgato di Ponte san Nicolò, tutti nomi che appartengono alla storia della cultura e delle tradizioni locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spesa solidale

Attivata da subito anche nel nuovo Alì di Saonara la spesa solidale”,  progetto di raccolta di generi alimentari a lunga scadenza avviato durante il lockdown dall’azienda in tutta la rete dei punti vendita per andare incontro alle sempre più numerose famiglie in difficoltà. Ad oggi, con la spesa solidale, Alì ha già donato oltre 415.000 pasti a chi ha più bisogno, grazie alla generosità dei suoi clienti, attraverso le realtà caritative che operano in collaborazione con i servizi sociali dei Comuni in cui è presente. Qui, come anche all’Alì di Tombelle, sarà la Protezione Civile di Saonara a  farsi da collettore di tutti i prodotti donati dai clienti Alì per le famiglie in difficoltà.   

We Love People

Ad arricchire il rapporto con il mondo delle associazioni locali, troverà posto nel nuovo Alì il singolare progetto di promozione sociale We Love People, che mensilmente metterà a disposizione della comunità di Saonara 1000€ da ripartirsi di volta in volta tra tre realtà associative locali, tramite un meccanismo di voto a gettone che coinvolge democraticamente i clienti nella scelta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo Alì della terra dei vivai si connota per la forte impronta green: ne fanno da cornice 252 piante e oltre 200 rose ed è stato costruito con tecnologie per ottenere il minor impatto ambientale possibile.

L’ambientazione dell’Alì di Saonara è caratterizzata dalla presenza del legno certificato FSC che, oltre ad essere rispettosa nei confronti dell’ambiente, conferisce particolare calore e accoglienza ai supermercati Alì di ultima generazione.

L'attenzione all'ambiente 

Il rivestimento esterno è costituito da una ceramica foto attiva il cui effetto, per la riduzione dell’inquinamento, è equivalente alla presenza di 93 alberi. Il negozio è dotato di un impianto fotovoltaico che risparmia all’ambiente l’emissione di circa 26 tonnellate di CO2 equivalenti (pari alla circolazione annua di 16 automobili*).  Il punto vendita è dotato inoltre di un impianto domotico e sfrutta il calore di recupero dei banchi frigo per produrre acqua calda. All’interno vi sono le porte nei frigoriferi e l’illuminazione è full Led.

L’inaugurazione

All’inaugurazione sono intervenuti il Responsabile degli Affari Generali, Matteo Canella, che ha salutato e ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile l’apertura di questo nuovo punto vendita, il Sindaco del Comune di Saonara, Walter Stefan e Don Francesco Monetti della Parrocchia di San Martino di Saonara che ha concluso la cerimonia con la consueta benedizione.

«Siamo felici di inaugurare oggi il nostro nuovo Alì a Saonara, in una bella comunità che già ci apprezza da 5 anni. Con questa terza inaugurazione da inizio anno, proseguiamo le celebrazioni del nostro 50° anniversario dalla fondazione. Il nostro impegno è quello continuare a garantire alla comunità di Saonara la migliore qualità, la migliore convenienza e un servizio che va oltre le aspettative, offrendo al territorio che ci ospita concrete azioni di sostenibilità economica, sociale e ambientale, perché la nostra mission, dal 1971, è migliorare la vita alle persone che vivono il territorio che ci ospita.– afferma il Presidente di Alì S.p.A. Comm. Dott. Francesco Canella – Da anni poniamo inoltre una grande attenzione a migliorare l’ambiente in cui viviamo, con scelte green nei materiali di realizzazione dei nostri supermercati e con la messa a dimora di alberi che insieme ai nostri clienti doniamo al territorio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«In un momento in cui auspichiamo la ripartenza dopo il pesante periodo provocato dalla pandemia, fa piacere che a Saonara si apra il nuovo supermercato della ditta Alì . – Interviene il Sindaco Walter Stefan - Era un impegno che avevamo assunto con la cittadinanza, dato che Saonara era sprovvista di questo tipo di struttura. E ci fa particolarmente piacere che sia il gruppo Alì a rafforzare la propria presenza nel nostro territorio; azienda padovana, attenta non solo al business, ma anche alla dimensione sociale dell’impresa ed alle realtà associative e di volontariato del territorio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alì Supermercati, azienda padovana della grande distribuzione organizzata fondata nel 1971, con un fatturato che ha superato il miliardo di euro, conta 115 punti vendita in Veneto ed Emilia Romagna, dando lavoro ad oltre 4.300 collaboratori. Nel 2018/2019/2020 ha ricevuto il premio per il miglior reparto Ortofrutta d’Italia. Sul piano della sostenibilità ambientale, grazie agli interventi per limitare l’impatto delle attività, nell’anno 2020 sono state risparmiate all’ambiente 3455 tonnellate di emissioni di CO2 e ad oggi sono stati donati dall’azienda, in collaborazione con i clienti, oltre 33.000 alberi al nostro territorio, nell’ambito del progetto We Love Nature.

*automobile con 110 gCO2/km con percorrenza media annua di 15.000 km

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato l’Alì di Saonara in via Giuseppe Ungaretti, 2

PadovaOggi è in caricamento