Nasce "I love my street", l'app del distretto del commercio per segnalare le criticità

Gli esercenti potranno segnalare alcune criticità: dallo stato di abbandono alla sporcizia, dalla microcriminalità alla scarsa illuminazione, fino all'assenza di parcheggi

Coincidenza vuole che i 50 anni del brevetto del mouse, una “periferica” tra le più utili, cadano nel giorno in cui, a Padova, sia un mouse a forma di cuore a battezzare “I love my street”, l’iniziativa del Distretto del Commercio di Padova che, in collaborazione col Comune e con l’Ascom Confcommercio, punta a sensibilizzare il soggetto pubblico su ciò che “in strada” non va, attraverso un’attività di monitoraggio continuo reso possibile da una webapp messa a punto dalla padovana Atman, agenzia digitale.

Le segnalazioni

Come hanno spiegato nel corso di una conferenza stampa svoltasi giovedì in municipio l’assessore al commercio Antonio Bressa, il presidente dell’Ascom Confcommercio Patrizio Bertin, il manager del distretto Massimo Paggetta e il titolare di Atman Massimiliano Losego, gli esercenti, attraverso il proprio smartphone, potranno segnalare anche in modalità anonima alcune criticità: dallo stato di abbandono alla sporcizia, dalla microcriminalità alla scarsa illuminazione, fino all'assenza di parcheggi, andando a identificare la posizione geolocalizzata o, più semplicemente, l’indirizzo. «L’istanza – è stato sottolineato – verrà reindirizzata all’Ascom che attraverso la mail dedicata ilovemystreet@ascompd.com raccoglierà le segnalazioni per poi girarle all’amministrazione affinchè questa provveda al riguardo». Per attivare l’app è sufficiente scaricarla e installarla e procedere alla segnalazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento