Domenica, 26 Settembre 2021
Economia

#Artigianicoraggiosi: per superare le difficoltà del Covid parte la campagna: "Più forti di prima"

Il Presidente di Confartigianato Imprese Padova Roberto Boschetto: «La nuova Giunta regionale dovrà rafforzare gli interventi a favore delle nostre piccole imprese»

«Servono interventi straordinari a favore delle nostre piccole imprese che fanno i conti ogni giorno con le conseguenze economiche dell’emergenza Coronavirus. La nostra associazione è in prima linea, ma dalla politica regionale ci attendiamo risposte urgenti ed efficaci». Roberto Boschetto, Presidente di Confartigianato Imprese Padova ha un messaggio chiaro per i neoeletti consiglieri regionali, per la futura Giunta e per il Presidente Zaia.

L'hasthag

«Nei primi giorni dell’emergenza, la nostra associazione ha lanciato un messaggio sintetizzato nell’hashtag #Artigianicoraggiosi – continua Boschetto – abbiamo voluto sottolineare da subito i sacrifici e la capacità di resilienza dei nostri imprenditori, che hanno affrontato questi mesi difficili con la volontà di continuare a fare impresa, nonostante tutto. Siamo stati al loro fianco, abbiamo fatto squadra, abbiamo rappresentato i loro bisogni e i loro interessi. Ora vogliamo guardare avanti e abbiamo lanciato una seconda iniziativa: Più forti di prima, ma saremo veramente più forti se possiamo contare sul sostegno di una politica regionale che metta sempre più al centro le necessità del mondo del lavoro, a partire da quelle legate alle piccole imprese».

Superare le difficoltà

Essere uniti e fare squadra è indispensabile per superare le difficoltà: è questo il messaggio lanciato da tredici presidenti di categoria in altrettanti video che saranno lanciati nei prossimi giorni sui social network di Confartigianato Imprese Padova, nell’ambito del progetto “#Artigianicoraggiosi, più forti di prima”. Ennio Mazzon (acconciatura ed estetica), Laura Dalla Montà (tessile, abbigliamento e cuoio), Andrea Rosin (legno e arredo), Moreno Favaron (installatori di impianti), Stefano Rampazzo (chimici), Andrea Meneghini (odontotecnici), Alberto Boaretto (fotografi), Michele Varotto (autotrasporti), Guglielmina Peretto (orafi), Federico Boin (officine meccaniche), Giovanni Varotto (sistema casa) e Nicola Trentin (produttori alimentari) raccontano cosa ha significato, in questi mesi, far parte di una consolidata rete di aziende iscritte ad una associazione di categoria come Confartigianato Imprese Padova e quali progetti sono in cantiere per affrontare insieme questo momento di crisi. «Ora il nostro appello è rivolto, in particolare, ai futuri assessori regionali perché tengano conto dei bisogni che vengono dal territorio – precisa Boschetto. Dobbiamo raggiungere quegli obiettivi che chiediamo da anni e lo dobbiamo fare insieme. Oggi più che mai abbiamo urgenza di essere ascoltati perché il futuro si presente sempre più incerto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#Artigianicoraggiosi: per superare le difficoltà del Covid parte la campagna: "Più forti di prima"

PadovaOggi è in caricamento