menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ascom: flop planetario dell'App "Io", giustificati i dubbi dell'Unione Europea

Bertin (Confcommercio Veneto e Ascom Padova): «Ogni volta che facciamo un passo verso la modernità noi siamo obbligati a sostenere costi e sanzioni, lo stato ha solo scuse»

«Noi sanzionati al minimo errore, lui, lo Stato, se la cava con un “riprova più tardi” che sa tanto di beffa per i consumatori e per i commercianti». E’ l’app “Io” quella nel mirino del presidente di Confcommercio Veneto e Ascom Padova, Patrizio Bertin. «Ogni volta che lo Stato – continua Bertin – ci chiede di “allinearci” ai suoi standard telematici, succede che noi, volenti o nolenti, dobbiamo allinearci mentre lui, lo Stato, quasi mai è all’altezza delle attese».

Cashback

E’ successo anche questa volta per il cashback: comunicazione martellante alla quale fa seguito, puntualmente, un flop di proporzioni planetarie al quale fa ulteriormente seguito un semplice cenno di scuse ed una promessa “risolveremo”. «Se non fosse tragico – continua Bertin – sembrerebbe quasi comico e, magari, per un concetto di reciprocità, pure comodo: anche noi cittadini, quando non siamo in grado di rispettare le norme, ci scusiamo e la cosa finisce lì. Invece non è così: per noi ci sono i costi prima e le sanzioni poi». Il problema - spiega Ascom- è che di flop planetari l’amministrazione dello Stato ne sta facendo ad ogni piè sospinto: era già successo per i click day, per il bonus bici, per gli ingorghi fiscali, l’app immuni e via ricordando. «Poi – insiste il presidente – non possiamo meravigliarci se, come ha detto in Consiglio dei Ministri lo stesso presidente Conte per sostenere la necessità dei sei manager affiancati da 300 esperti per dare corso al Recovery Plan, “la Ue non si fida dei nostri burocrati». E’ una constatazione che viene puntualmente alimentata ogni volta che la “modernità” dovrebbe entrare a far parte della nostra quotidianità. Intanto, mentre sull’app “Io” continuano a passare ore cittadini speranzosi di vedersi riconosciuto, grazie all’app, il cashback di dicembre che arriverà “nei primi mesi del 2021”, il pubblico impiego, mercoledì 9, sciopera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento