Nasce il Comitato territoriale di Padova per il contrasto del Covid-19 nel terziario

L'organismo è nato da un accordo tra Ascom, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs e sarà operativo dal 1 luglio al 31 dicembre all'interno dell’Ente bilaterale terziario Padova

Photo credits ©Ascom Confcommercio Padova

Dal 1 luglio il settore terziario dell'economia padovana beneficerà di un apposito comitato territoriale per avere indicazioni sulle strategie da adottare e i percorsi di formazione per contrastare la diffusione del Coronavirus negli ambienti di lavoro  contatto con il pubblico, anche con il supporto di medici e psicologi del lavoro.

L'accordo

Promotori dell'iniziativa sono Ascom Confcommercio e le organizzazioni provinciali dei lavoratori del comparto Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, già promotori dell'Ente bilaterale terziario Padova presieduto da Marco Italiano e che ospiterà al suo interno il nuovo comitato. L'organismo si prefigge -fino al 31 dicembre- di fornire indicazioni operative alle aziende e uffici che operano nel settore terziario circa le buone pratiche per limitare il contagio, indicando anche percorsi di formazione ad hoc e avvalendosi, al bisogno, di personale specializzato come il medico e lo psicologo del lavoro, il tecnico responsabile del servizio prevenzione e protezione ed esponenti di Ats e Inail territoriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento