rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

Ascom Padova: incontro con il colonnello Liporace, entro Natale un vademecum

Il presidente Patrizio Bertin ha ricevuto in sede il comandante provinciale dei carabinieri: "Sostegno concreto con Ascom per garantire sicurezza e legalità"

Sarà una collaborazione totale quella che caratterizzerà il rapporto tra carabinieri e Ascom su tutto il territorio provinciale. E’ questo ciò che è emerso nel corso dell’incontro, avvenuto nella sede provinciale dell’Ascom, tra il Col. Oreste Liporace, comandante provinciale dell’Arma ed il presidente dell’Associazione di piazza Bardella, Patrizio Bertin. Molte le questioni affrontate nel corso della riunione alla quale è intervenuto anche il direttore generale dell’Ascom, Otello Vendramin.

LA LEGALITÀ

“Non vi è dubbio – ha detto il presidente Bertin – che legalità e sicurezza siano questioni che stanno a cuore alle categorie che rappresentiamo, ovvero a quel commercio, quel turismo e quei servizi che nella serenità e nella tranquillità trovano le occasioni per il loro sviluppo”. “E’ nostro precipuo impegno – ha sottolineato il Col. Liporace – dare il concreto sostegno ed affidamento a quanti intendono interagire con noi fornendoci tutte quelle notizie che possono essere utili per migliorare la sicurezza e garantire la legalità in tutti i settori della nostra società ed in tutte le località di competenza”.

IL VADEMECUM

Tra Ascom e comando provinciale dei Carabinieri è stata anche ipotizzata una vera e propria intesa, ovvero un percorso di collaborazione che interesserà sia la città che la provincia, l’una e l’altra interessate dalla programmazione di specifici incontri. “Il Comandante Provinciale dei Carabinieri – ha commentato il presidente Bertin al termine dell’incontro – ha colto perfettamente i nostri “desiderata” dimostrando grande apertura verso quella collaborazione fattiva che per noi tutti cittadini è impegno civico a sostegno di un’attività di prevenzione e contrasto alla malavita che l’Arma sa interpretare con competenza, efficienza ed umanità”. Da rilevare, in chiusura, che è in fase di realizzazione un vademecum, che verrà distribuito prima delle festività natalizie, ove verranno riportate indicazioni precise su come contattare l’Arma dei Carabinieri, fermo restando che il numero di emergenza è l’utenza 112 attivabile per qualsiasi necessità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascom Padova: incontro con il colonnello Liporace, entro Natale un vademecum

PadovaOggi è in caricamento