Niente mercatini o Fiera di Natale, Sattin: «Colpo durissimo per gli ambulanti»

Le prime avvisaglie, a livello nazionale, si erano già avute con la soppressione dei mercatini di Natale in Alto Adige, adesso è arrivata la conferma anche a Padova

Alla fine è arrivata la conferma: niente mercatini nè fiera di Natale. «Un colpo durissimo per le nostre attività – commenta Ilario Sattin, presidente degli ambulanti della Fiva Ascom Confcommercio di Padova – che purtroppo, stante l’avanzata della pandemia, era nella logica delle cose e contro il quale possiamo fare ben poco».

Mercatini settimanali

Le prime avvisaglie, a livello nazionale, si erano già avute con la soppressione dei mercatini di Natale in Alto Adige, adesso è arrivata la conferma che anche a Padova il Natale non potrà avere né il colore né il calore che hanno sempre caratterizzato vie e piazze dall’8 dicembre al 6 gennaio. «L’unica possibilità – conclude Sattin – per continuare a svolgere la nostra attività è quella legata ai mercati settimanali e rionali che continuano ad essere autorizzati e verso i quali speriamo si orientino i consumatori. Ovviamente non sarà la stessa cosa ma, stante la situazione, è l’ultimo appiglio per non chiudere definitivamente le nostre attività molte delle quali già gravemente in difficoltà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento