menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Flavia e Laura all'incontro promosso dalla Filca Cisl

Flavia e Laura all'incontro promosso dalla Filca Cisl

Familiari degli imprenditori suicidi: le figlie lanciano l'associazione

Parte da Vigonza l'iniziativa, supportata dalla Filca Cisl, di Laura e Flavia, i cui rispettivi padri - uno era il padovano Giovanni Schiavon dell'impresa Eurostrade 90 - si sono tolti la vita per le difficoltà legate alla crisi

Un'associazione di mutuo-soccorso per i familiari delle vittime della crisi, ovvero i parenti “sopravvissuti” ai padri e mariti imprenditori suicidi, una sorta di “salva-gente” che dovrebbe fornire supporto alle aziende in crisi.

LE FIGLIE. L'iniziativa parte da Padova. La presentazione ieri al centro parrocchiale San Sebastiano di Vigonza in un convegno organizzato dalla Filca Cisl del Veneto, la categoria che rappresenta gli addetti dell’edilizia, del legno, cemento, laterizi, marmo e pietra. Protagoniste Flavia e Laura, figlie rispettivamente di Giovanni Schiavon, titolare dell’impresa Eurostrade 90 di Vigonza, morto suicida il 12 dicembre perché non riusciva a riscuotere i crediti, e di Antonio Tamiozzo, che nella notte di San Silvestro si è impiccato nel capannone della sua azienda edile di Montecchio Maggiore nel vicentino.


LA LETTERA. “Opinioni a confronto: l’indifferenza uccide, la mancanza di attenzione verso il lavoro”, il titolo dell’incontro durante il quale Laura ha letto la toccante lettera di vicinanza e solidarietà, fino a ieri rimasta privata, che il 22 gennaio aveva scritto a Flavia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento