Bcc Cartura, inaugurazione della rinnovata filiale a Ponte San Nicolò

Dopo 15 anni di storia la succursale rinnova radicalmente il layout dei propri locali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Venerdì 21 giugno alle ore 18,30 il Credito Cooperativo di Cartura inaugura il rinnovato Sportello a Ponte San Nicolò con il taglio del nastro da parte del Sindaco Enrico Rinuncini e del Presidente Bcc Mario Sarti a cui seguirà la benedizione dei locali da parte del parroco di don Pierpaolo Peron della Parrocchia di S. Fidenzio di Roncajette e da un buffet per i Soci e Clienti e quanti vorranno presenziare a questa importante giornata.

Dopo 15 anni di storia la succursale di Ponte San Nicolò rinnova radicalmente il layout dei propri locali, con 130 mq di spazi e tecnologia, con illuminazione e condizionamento a risparmio energetico e telegestito per ridurre i consumi e salvaguardare l'ambiente.
E' stata creata una nuova area operativa self-banking con l'adozione di un bancomat progettato per effettuare bonifici e le classiche operazioni di prelievo e ricariche cellulari e carte di pagamento.

Proprio nella giornata in cui si celebra il 130° anniversario del Credito Cooperativo Italiano investire sul Territorio in tempo di crisi - sottolinea il Presidente Sarti - è un forte segnale della volontà di proporre un modo differente di fare banca a sostegno dell'economia reale, offrendo nuove forme di interazione verso l'utenza, in particolare i giovani, sempre più indipendenti e propensi a fruire di servizi a distanza legati ad internet, consentendo un risparmio di costi.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento