rotate-mobile
Economia Monselice

Bonus carburante di 200 a tutti i dipendenti della Tmb grazie all’accordo con la Rsu

L’accordo si colloca nell’ambito delle misure previste dal cosiddetto “decreto energia” (n. 21 del 21 marzo 2022), in base al quale il bonus carburante viene erogato dai datori di lavoro privati ai dipendenti esclusivamente su base volontaria

Un bonus carburante di 200 euro per tutti i lavoratori. E’ una risposta rapida e positiva quella che la Tmb, azienda metalmeccanica che opera principalmente nel settore dell’automotive, con quasi mille di dipendenti tra gli stabilimenti di Ceregnano (Ro) e di Monselice, ha voluto dare alle esigenze dei lavoratori, grazie ad un accordo con la Rsu.

Accordo

L’accordo si colloca nell’ambito delle misure previste dal cosiddetto “decreto energia” (n. 21 del 21 marzo 2022), in base al quale il bonus carburante viene erogato dai datori di lavoro privati ai dipendenti esclusivamente su base volontaria. La norma prevede inoltre che la scelta dei lavoratori ai quali erogare il beneficio possa essere effettuata anche ad personam e senza necessità di un preventivo accordi contrattuale.

200 euro

Grazie all’accordo tra azienda ed Rsu, l’importo massimo di 200 euro sarà erogato a tutti i dipendenti. «Anche in questa occasione la Rsu-Fim ha avuto un determinante ruolo nel motivare ed argomentare la richiesta a favore dei colleghi di lavoro», sottolineano Vanni Sattin, Tonino Zambello, Cristiano Rizzato e Angelo Carraro, Rsu-Fim. «La Tmb spa si è dimostrata sensibile e disponibile nell’accogliere la nostra richiesta e per questo la ringraziamo pubblicamente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus carburante di 200 a tutti i dipendenti della Tmb grazie all’accordo con la Rsu

PadovaOggi è in caricamento