menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri per l’impiego, cresce la soddisfazione degli utenti

Rispetto l'anno precedente il gradimento è passato dal 54,63% al 75,04%. A fare la differenza, i servizi on line forniti dal portale, gli incontri di orientamento di gruppo, l'attività di preselezione e l'invio dei candidati alle aziende

I servizi offerti dai Centri per l’Impiego della provincia piacciono ai cittadini. Lo hanno affermato loro stessi manifestando, al 75,04%, un alto gradimento della qualità percepita. Il grado di soddisfazione è stato espresso tramite un questionario proposto al termine dell’erogazione del servizio. Il giudizio degli utenti è stato espresso in relazione alla cortesia, preparazione e competenza del personale, alla chiarezza della modulistica, alla tempestività nell’erogazione dei servizi e all’efficacia del servizio ricevuto.

Tenuto presente l’attuale momento di forte crisi occupazionale, l’analisi dei questionari ha dato un ottimo riscontro in termini di soddisfazione da parte dell’utenza. Infatti, su un totale di 5.241 utenti “intervistati”, il 75,04% ha espresso un alto gradimento relativamente alla qualità percepita, il 21,79% un gradimento medio e solo il 3,17% ha considerato basso il livello di servizio ricevuto (si tratta di persone che hanno avuto difficoltà a trovare lavoro nel breve termine).
 
Rispetto all’anno precedente si evidenzia un considerevole aumento dell’alto gradimento, che passa dal 54,63% al 75,04%. “I cittadini che si sono rivolti ai nostri uffici – ha commentato l'assessore provinciale al Lavoro Massimiliano Barison – hanno apprezzato le novità introdotte, come i molti servizi on line forniti dal portale, gli incontri di orientamento di gruppo, l'attività di preselezione e l'invio dei candidati alle aziende. È stata inoltre apprezzata l’assistenza alle aziende per diverse problematiche e l’attenzione per le richieste di lavoratori o disoccupati”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento