menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La locandina dell'iniziativa

La locandina dell'iniziativa

#chiusipernonchiudere: i commercianti del Sotto Salone nella morsa della crisi

Per la prima volta in 700 anni di storia, giovedì, i negozi effettueranno una serrata generale di un'ora. Manifestazione promossa dal Consorzio "il Salone" con l'appoggio dell'associazione Borgo Altinate e dell'Ascom

Giovedì botteghe chiuse per un'ora dalle 9 alle 10. Azione unica nel suo genere che coinvolgerà i commercianti dei 50 esercizi commerciali presenti Sotto al Salone di Padova. Per la prima volta in 700 anni di storia, i negozi effettueranno una serrata generale. Manifestazione promossa dal Consorzio "il Salone" con l'appoggio dell’associazione Borgo Altinate e dell’Ascom.

PIANO COMMERCIO. Un'iniziativa organizzata per chiedere al commissario De Biagi e ai candidati sindaco di Padova un nuovo piano generale del commercio in città. Non solo, i commercianti dello storico mercato, vogliono far sentire la loro voce sui problemi che ruotano attorno alla crisi del centro storico dal punto di vista del commercio: il dilagare dei mercatini, la scarsità delle corse degli autobus che portano in centro e l'assenza di parcheggi.

ASCOM. “È evidente che una crisi del commercio che dura da almeno 15/20 anni – spiega il presidente dell’Ascom, Patrizio Bertin – richieda risposte precise ed immediate che chi si candida a governare la città, così come chi si candida a governare gli altri comuni della provincia, deve poter prevedere nei propri programmi. Il “Salone”, in questo senso, è la rappresentazione di un territorio che ha fatto del commercio il proprio tratto distintivo e che non intende regredire al punto da mettere in discussione un passato glorioso che proprio sotto le volte del Palazzo della Ragione ha mosso i primi passi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento