menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Click day il 25 e 26 febbraio per rimborsi imposte Irap dei dipendenti

Dal 2012 il Decreto Salva Italia ha reso deducibile l'Irap pagata sul costo dei dipendenti consentendo quindi di chiedere il rimborso per quanto pagato in più per gli anni pregressi. L'Ascom di Padova: "Speriamo che ce li diano"

Il 25 e 26 febbraio scatta il click–day per le aziende della provincia di Padova che possono chiedere i rimborsi delle imposte pagate sull’Irap dei dipendenti.

IL CLICK DAY: COME FUNZIONA. Dal 2012 il Decreto Salva Italia ha infatti reso deducibile l’Irap pagata sul costo dei dipendenti consentendo quindi di chiedere il rimborso per quanto pagato in più per gli anni pregressi, generalmente il periodo dal 2007 al 2011. Saranno interessati tutti coloro che in quegli anni avevano al loro attivo dipendenti e che conseguentemente hanno pagato Irap su tali spese, ed il meccanismo per chiedere il rimborso di quanto pagato in più è, per l’appunto, un “click day” fissato, per le ditte che hanno sede nella provincia di Padova, il 25 febbraio prossimo per le persone fisiche e il 26 per le società. Non sarà però una corsa a chi clicca prima, visto che la priorità verrà riservata alle annualità d’imposta.

TEMPISTICHE. “Io speriamo che ce li diano (almeno stavolta!)”, commenta Stefano Traverso, responsabile dell’ufficio tributario di Confcommercio Ascom Padova, riecheggiando il titolo del noto libro del maestro Marcello D’Orta. La perplessità è legata al fatto che la precedente azione di rimborso, promossa nel 2009, sta solo ora lentamente producendo i rimborsi richiesti ai contribuenti che all’epoca avevano presentato istanza. “E’ necessario effettuare un ricalcolo accurato delle tasse per gli anni oggetto del rimborso – precisa ancora Traverso – ovvero serve rifare una dichiarazione dei redditi considerando l'Irap deducibile. I nostri uffici sono ovviamente a disposizione per fornire tutta l’assistenza necessaria, valutare l’opportunità offerta e provvedere all’invio dell’istanza in tutta sicurezza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento