Maltempo e crisi del settore abbigliamento e calzaturiero: finanziamenti per le imprese da Confcommercio

Le vendite dell'estivo sono diminuite anche del 70% rispetto agli anni scorsi, con le scadenze incombenti sarà possibile usufruire dei finanziamenti da 10 a 40mila euro rimborsabili fino a 18 mesi a un tasso agevolato vicino al 3,75%

Due mesi di maltempo hanno avuto effetti negativi su più di un comparto, non ultimo quello dell’abbigliamento-calzature che, in Veneto, ha registrato vendite in diminuzione nell’ordine del 70%. «Col risultato – commenta il presidente regionale di Federmoda Confcommercio, Giannino Gabriel – che i nostri negozi sono stati desolatamente vuoti, così come le nostre casse».

Cambiamento di trend

Adesso la speranza è che con l’avvento dell’estate meteorologica, che anticipa di una ventina di giorni quella astronomica, il trend cambi.
«Sarà comunque difficile recuperare il terreno perduto – continua Gabriel – ed in ogni caso ci sono le tratte in scadenza che devono essere onorate». Per far fronte a questa che, sul piano finanziario, è una vera e propria emergenza, si è dunque mossa Confcommercio che, attraverso Fidi Impresa & Turismo Veneto ha deciso di venire incontro alle aziende alle prese con una liquidità difficile.
Un consiglio di amministrazione straordinario del confidi di Confcommercio, riunitosi questa mattina a Mestre, ha deliberato un intervento immediatamente operativo e che, dalla sua, ha soprattutto tre punti di forza: rapidità, nessuna garanzia reale richiesta, nessun onere accessorio indiretto (il che significa che non è necessario aprire un nuovo conto corrente dedicato). «Aspetti non banali – sottolinea il presidente di Confcommercio Veneto e di Fidimpresa, Massimo Zanon -  perché spesso sono proprio la burocrazia e gli “oneri accessori” quelli che mettono i bastoni fra le ruote all’operatività delle nostre imprese”. Ma in che cosa consiste e a chi si rivolge l’intervento di Fidi Impresa & Turismo Veneto? Innanzitutto il perimetro è quello delle imprese del settore moda aderenti al Sistema Confcommercio. Poi prevede un finanziamento chirografario da 10.000 a 40.000 euro per una durata massima di 18 mesi, comprensiva di un periodo di preammortamento di 6 mesi, con tasso fisso e rata costante. Il tasso (TAN) è del 3,75%.

Diciottomila soci

Operativo sul territorio veneto con le filiali di Belluno, Jesolo, Mestre, Padova, Pordenone, Portogruaro, Treviso, Vicenza e Verona, Fidi Impresa & Turismo Veneto conta oltre 18 mila soci. «L’intervento di Fidi Impresa & Turismo Veneto in favore delle imprese del nostro settore – conferma Riccardo Capitanio, presidente di Federmoda Confcommercio Ascom Padova – viene incontro ad un’esigenza molto sentita in queste settimane di meteo decisamente avverso. Purtroppo i danni patiti dal comparto abbigliamento-calzature difficilmente potranno essere riassorbiti in toto, ma almeno l’esposizione finanziaria, grazie al deliberato di Fidi Impresa, è una preoccupazione che possiamo archiviare». «La tempestività con la quale il nostro sistema è intervenuto – conclude il presidente dell’Ascom Confcommercio di Padova, Patrizio Bertin – conferma da un lato l’indispensabile funzione dell’associazionismo e, dall’altro, la validità di un’offerta, in termini di rapidità d’intervento e di contenimento dei costi, altrimenti difficilmente riscontrabili».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento