Lunedì, 20 Settembre 2021
Economia

Firma digitale, riaprono gli sportelli di Confesercefenti

Operatori saranno a disposizione per approfondimenti su temi quali la semplificazione amministrativa in chiave digitale, fatturazione elettronica, cassetto digitale, servizi della pubblica amministrazione e strumenti per e-commerce, social media marketing e smart working

Torna lo sportello per la firma digitale presso le sedi Confesercenti di Padova, Camposampiero e Solesino. Si può accedere al servizio su prenotazione (online, tramite sito della Camera di Commercio) nei seguenti orari:

Padova, via Savelli 8: ogni martedì mattina, dalle 9.30 alle 11.00 

Camposampiero, Piazzetta Alighieri 8: giovedì pomeriggio, dalle 14.00 alle 16.00

Solesino, viale della Liberta 411: mercoledì pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00

Firma digitale

La firma digitale è l’equivalente elettronico della firma tradizionale, su carta. Attraverso meccanismi di chiavi crittografiche, infatti, permette di garantire l’autenticità dei documenti e l’identità del firmatario. È uno strumento indispensabile per imprese e professionisti. Ad esempio, in ambito business può essere impiegata per bilanci, fatture, ordini d’acquisto, atti pubblici, moduli d’iscrizione, contratti e comunicazioni con la Pubblica Amministrazione. Non solo: grazie al certificato di autenticazione CNS rilasciato su Smart Card in tutti i prodotti per la Firma Digitale è possibile fruire dei servizi pubblici offerti da enti come INPS, Agenzia delle Entrate o Registro Imprese. Il tutto direttamente dai rispettivi siti Web.

Semplificazione e fatturazione elettronica

Confesercenti è impegnata da sempre nella promozione dell’innovazione digitale delle aziende: tra le azioni messe in campo ci sono anche gli sportelli PID (Punto Impresa Digitale) già presenti sul territorio presso le sedi di Padova, Abano Terme, Montagnana, Camposampiero, Piove di Sacco e Solesino. Gli sportelli sono a disposizione per approfondimenti su temi quali la semplificazione amministrativa in chiave digitale, fatturazione elettronica, cassetto digitale, servizi della pubblica amministrazione e strumenti per e-commerce, social media marketing e smart working. Parallelamente, proprio in questi giorni sono partiti i nuovi webinar sull’innovazione digitale: i temi affrontati spaziano dal commercio online al guerrilla marketing, dal "social commerce" all'innovazione della comunicazione digitale nella moda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firma digitale, riaprono gli sportelli di Confesercefenti

PadovaOggi è in caricamento