menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In crescita le cooperative a Padova La provincia è seconda in Veneto

Mai così tante imprese cooperative nel Padovano, negli ultimi 15 anni: con 664 coop la provincia si piazza al secondo posto a livello regionale dopo Verona. Nel 2014, si registra un +3,4%. Calano le coop sociali

In crescita le imprese cooperative nel Padovano. A trainare sono soprattutto servizi all’istruzione (+12%), manifatturiero (+9,3%) e agricoltura (+7,7%). Dopo un 2013 in flessione, nei primi 9 mesi del 2014 le attività cooperative hanno registrato una ripresa, crescendo di 22 unità (+3,4%) su base annua e portando quindi a 664 il numero assoluto delle imprese cooperative a livello provinciale. Padova non ha mai avuto così tante coop negli ultimi 15 anni, e questo dato piazza la provincia al secondo posto in Veneto subito dopo Verona.

L'INDAGINE. Questa la fotografia scattata dal rapporto sulla dinamica delle imprese cooperative in provincia di Padova al 30 settembre 2014, elaborata dall’Ufficio studi della Camera di Commercio di Padova su dati estratti dal Registro imprese. È pari al 17,4% l’incidenza delle coop padovane sul totale regionale, che conta 3.811 unità attive, mentre a livello nazionale Padova occupa il 37° posto.

DATI. Per quanto riguarda la distribuzione settoriale, le coop sono concentrate nelle attività terziarie (74,4% del totale), soprattutto nei trasporti (119 unità pari al 17,9% del totale), nei servizi sanitari e sociali (115 unità) e nei servizi vari alle imprese (10,2% per 68 unità, in prevalenza servizi di pulizia). Nell’industria la percentuale più elevata si riscontrava per le costruzioni (9,2%, pari a 61 unità) con un valore più ridotto nel manifatturiero (7,1% del totale per 47 unità). Le cooperative del settore agricolo incidevano per l’8,4% sul totale delle cooperative, raggiungendo le 56 unità. Tra i settori maggiori, costruzioni (0,5%), manifatturiero, agricoltura (0,4% per entrambi) e commercio (0,2%) presentano le percentuali più ridotte di coop sul rispettivo totale delle imprese operative. Le cooperative a prevalente partecipazione straniera sono 65, delle quali 52 sono in mano a extracomunitari, con una incidenza del 9,8% sul totale delle coop presenti sul territorio provinciale.

SETTORI. Guardando ai principali settori in cui si concentrano maggiormente le imprese cooperative, nelle attività agricole Padova fa segnare la crescita maggiore (+7,7%) a livello regionale? nelle costruzioni la provincia, assieme a Treviso e Vicenza, presenta invece un trend negativo (6,2%)? nei trasporti e nei servizi sanitari l’andamento stazionario pone Padova in controtendenza rispetti agli incrementi delle altre province venete. Da segnalare la crescita di 8 imprese cooperative nei servizi alle imprese.

COOPERATIVE SOCIALI. Per quanto riguarda invece le Cooperative sociali (che per il quarto anno consecutivo risultano in calo, in linea con la tendenza regionale), queste sono in tutto 78, ed il loro peso sul totale delle imprese cooperative è dell’11,7%. Quasi 7 Coop sociali su 10 (66,7%) sono concentrate nel settore dei servizi alle persone.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento