Cassa integrazione, Donazzan: «I richiedenti potranno interfacciarsi direttamente con l'Inps»

Spiega l'assessore regionale: «Si tratta di una soluzione alternativa per snellire il procedimento, perché al momento i tempi tecnici sono lunghissimi»

L'assessore Elena Donazzan nel corso del punto stampa odierno

«In Consiglio dei Ministri ci sarà un'importante novità per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali». Ad affermarlo è Elena Donazzan, assessore regionale al lavoro, intervenendo nel corso del consueto punto stampa giornaliero del Governatore Luca Zaia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cassa integrazione in deroga

Prosegue l'assessore Donazzan: «Abbiamo ricevuto 33.700 domande per la cassa integrazione in deroga, il che fa di noi la prima regione come numero di richieste. Al momento il 30% dei beneficiari ha avuto quanto dovuto, una percentuale bassa ma comunque anche in questo caso la più alta di tutta Italia, e il merito è anche dell'Inps regionale, che ha processato dalle 2.500 alle 3.000 domande giornaliere lavorando anche di notte e di sabato pur di accontentare al più presto i richiedenti. I Presidenti delle Regioni hanno quindi proposto una soluzione alternativa per snellire il procedimento, perché al momento i tempi tecnici sono lunghissimi: la soluzione è quella di interfacciarsi direttamente con l'Inps, che ha competenza di norma e di cassa, senza passare per la Regione. I 300 milioni di euro ricevuti? Riescono a coprire le domande ricevute».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento