Economia

Coronavirus e lavoro: posti a rischio per mense e precari. Saltano le assemblee sindacali

Il Partito comunista a sostegno delle sigle sindacali, ma anche Angem e Legacoop segnalano le stesse criticità e invocano interventi del Governo più incisivi e rispettosi

(foto: archivio)

Che l'allerta Coronavirus rischi di avere un effetto pesantissimo sull'economia veneta e non solo, è un timore ormai radicato. Il Governo ha già varato una serie di manovre e stanziato fondi per andare in aiuto delle imprese in difficoltà, ma per qualcuno non basta. Troppe sarebbero infatti le categorie di lavoratori che rimangono a rischio e a sostenerlo sono tanto i sindacati appoggiati dal Prc, quanto le associazioni Angem e Legacoop.

Migliaia di lavoratori non tutelati

«Ben vengano i milioni a favore delle imprese - esordiscono il segretario nazionale e il responsabile lavoro del Partito comunista, Maurizio Acerbo e Antonello Patta - Ma il Governo non ha tenuto conto per centinaia di migliaia di lavoratori che si trovano privati di un reddito già misero o continuano a lavorare in condizioni che li espongono a rischi per la salute. Sono i lavoratori della gig economy (l'economia "dei lavoretti") in cui regnano precarietà, bassi salari, sfruttamento e mancanza dei diritti minimi. Lavoratori intermittenti o a chiamata del mondo dei servizi alla persona, delle imprese di pulizia, del turismo, delle finte cooperative, il lavoro autonomo a basso reddito. E poi i lavoratori dei servizi, delle amministrazioni pubbliche, del commercio, della sanità che operano a contatto col pubblico senza che gli siano garantiti dispositivi di protezione. E ancora il personale della sanità pubblica costretto a orari e turni massacranti».

Richieste al Governo

Il Prc sostiene le proteste sindacali che chiedono provvedimenti urgenti a tutela dei redditi, delle condizioni di salute e di lavoro. Quattro le richieste specifiche, a partire dalla creazione di un fondo di sostegno al reddito per le categorie prive di tutele normative e contrattuali. E ancora un sistema di ammortizzatori sociali per garantire il salario dei lavoratori subordinati costretti a riduzioni dell'orario di lavoro; più controlli sull'attuazione delle misure di prevenzione dei rischi per la salute; un piano straordinario di assunzioni di medici e infermieri per far fronte all'emergenza salvaguardando i diritti del personale e la qualità del servizio.

Mense scolastiche e universitarie

A prendere le difese dei lavoratori del settore della ristorazione collettiva che vede a rischio oltre 20mila posti di lavoro in tutta Italia sono il presidente Angem (Associazione nazionale delle aziende della ristorazione collettiva) Carlo Scarsciotti e il responsabile del settore ristorazione di Legacoop Andrea Laguardia. «Oltre 20mila operatori delle mense scolastiche e universitarie rischiano di perdere il posto se il Governo non approverà misure economiche urgenti che interessino anche il settore della ristorazione collettiva organizzata - spiegano - La chiusura delle università tra cui quella di Padova porta alla sospensione dei servizi e i relativi costi da sostenere per il personale, con perdita di fatturato e delle materie prime e con l’anomalo incremento dei costi di dispositivi di protezione che mettono a serio rischio finanziario l’intero settore».

Assemblee sindacali

Due erano le assemblee organizzate da Fnp Cisl di Padova e Rovigo nella provincia euganea per questa settimana, ma entrambe sono state sospese. Quella di mercoledì 4 marzo al centro civico Presca di Selvazzano Dentro e quella di giovedì 5 marzo in sala Nassirya a Este saranno convocate in data da destinarsi. I due appuntamenti sono assemblee precongressuali delle Rls (Rappresentanza locale sindacale) della Federazione Nazionale Pensionati in vista del congresso straordinario territoriale del 25 e 26 marzo. «Chiediamo a tutti gli iscritti di tenersi in contatto con i responsabili della Rls di Padova per la riconvocazione dell’assemblea, che avverrà una volta terminata a restrizione sanitaria in atto» fa sapere il dirigente Giulio Fortuni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e lavoro: posti a rischio per mense e precari. Saltano le assemblee sindacali

PadovaOggi è in caricamento