menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Basta decisioni all'ultimo momento, meritiamo rispetto»: la rabbia degli ambulanti

Prende posizione Ilario Sattin, presidente regionale della Fiva Confcommercio: «Comprendo le motivazioni di Luca Zaia, ma anche lui deve capire che gli operatori hanno bisogno di un minimo di programmazione»

«Nessuno mette in dubbio che l'isolamento sia la condizione necessaria per sconfiggere il Covid-19, ma nessuno deve mettere in dubbio che il lavoro delle persone, soprattutto nei momenti difficili, meriti rispetto». Prende posizione Ilario Sattin, presidente regionale della Fiva Confcommercio e presidente degli ambulanti dell'Ascom di Padova, sul provvedimento del governatore Luca Zaia in ordine alle limitazioni poste in essere, nel pomeriggio di venerdì, allo svolgimento dei mercati.

«Si sarebbe potuto fare meglio»

Aggiunge Sattin: «Sono convinto che si sarebbe potuto fare meglio. Il provvedimento di limitazione era nell'aria fin dall'inizio della settimana e arrivare al venerdì pomeriggio per limitare i mercati del sabato mattina ritengo non sia corretto. Ripeto: comprendo perfettamente le motivazioni del Governatore che stiamo apprezzando per l'impegno che sta mettendo nel contrasto al coronavirus, ma anche il governatore deve capire che gli operatori hanno bisogno di un minimo di programmazione. È una critica che come Confcommercio abbiamo rivolto al governo quando, all'inizio dell'emergenza, ha aspettato fino all'ultimo per definire le chiusure degli esercizi commerciali, è una critica che rivolgiamo alla Regione per lo stesso motivo. Comunque come si dice: "cosa fatta capo ha" e spero dunque che, a tutti i livelli, ciò non si ripeta e si tenga conto anche delle difficoltà di chi di difficoltà ne sta già affrontando tante».

Ringraziamento

Conclude Sattin: «A chi, come l'assessore del Comune di Padova, Antonio Bressa e altri amministratori del territorio, si è adoperato in queste ore per ripristinare la possibilità di svolgere i mercati alimentari va il nostro sincero ringraziamento come il nostro ringraziamento va a quei cittadini che, rispettando rigorosamente le norme indicate dal governo e dalla Regione, vorranno rivolgersi ai mercati alimentari nelle piazze per continuare a fare i loro acquisti in totale sicurezza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento