Corsi di difesa personale presso la Power Gym Club a Padova

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Da quest’anno grande novità presso la Power Gym Club in via Bernina 18 a Padova, sono attivi due corsi di difesa personale tenuti dagli insegnanti Andrea Canteri ed Andrea Cogo qualificati in Krav Maga (SDTT System) e SAMI International.

Le discipline

Silvio Galante, il gestore del Power Gym Club, ha puntato molto in questi corsi perché è sensibilmente vicino a quella che è la sicurezza e la difesa della persona. Uno dei punti cardini di questi corsi non è quello di formare dei superuomini ma di sviluppare delle conoscenza e delle tecniche per uscire da possibili situazioni di pericolo. I corsi vogliono sviluppare la coscienza di se stessi nell’ambiente, nella folla, nella gestione delle priorità e nella possibilità della messa in opera delle tecniche. Per chi non fosse appassionato di arti marziali o di metodi per la difesa personale il Krav Maga è un sistema di combattimento israeliano, sviluppatosi nella prima metà del 1.900. Il termine ebraico tradotto significa “combattimento con contatto”. Il fondatore di questo metodo (Imi Lichtenfeld) lo concepì per addestrare le neonate forze di difesa israeliane e dal punto di vista tecnico miscelò i colpi delle arti marziali, del pugilato, le proiezioni, le immobilizzazioni, ecc.

Prevenzione

Il Sami International è un sistema di combattimento e difesa personale creato dal maestro austriaco Peter Veckauf. Silvio a Andrea sono ben chiari nei loro pensieri “non vogliamo creare disinformazione e instillare negli allievi un senso di invincibilità, perché allora diventa un problema per le persone che partecipano ai nostri corsi. Non sviluppiamo dei duri - continuano Silvio e Andrea - e non si diventa invincibili perché si partecipa ad un corso o si copia la movenza dell’insegnante. Non vogliamo ne dare false speranze ne che creare nuovi Rambo, che è solo un film… e noi viviamo nella vita reale. Per noi me è importante sviluppare quella prevenzione che consente alla signora della porta accanto di non farsi scippare la borsetta quando ha appena ritirato i soldi della pensione, o quella metodologia per far uscire indenne una persona da un possibile scontro, o quelle tecniche fisiche che permetto di sviluppare una difesa immediata e una messa in sicurezza di chiunque. La strada è molto diversa dalla palestra e noi non volgiamo creare dei castelli di sabbia. La nostra idea - continuano Silvio e Andrea - e fare in modo di che le persone sviluppino primariamente un sistema di prevenzione, poi un sistema di uscita dal pericolo e solamente in caso estremo una vera e propria difesa personale fisica.”

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento