menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

The promise. Accademia di arte diffusa: laboratori gratuiti di canto, teatro e danza

Il progetto ha l'obiettivo di fondare nella città del Santo una realtà volta a favorire la nascita di nuove relazioni sociali e interculturali attraverso lo sviluppo di nuove competenze artistiche

Sviluppare giovani talenti, diffondere la partecipazione alle attività culturali, favorire la crescita culturale dei giovani che vivono a Padova, sviluppare una rete di solidarietà cittadina e di integrazione giovanile. È così che si presenta il progetto The Promise. Accademia di arte diffusa.

IL PROGETTO. L’iniziativa partirà dal 5 aprile prossimo e coinvolgerà tutti i giovani adolescenti della città di Padova che hanno il desiderio di mettersi alla prova attraverso laboratori gratuiti di canto, teatro e danza. The Promise. Accademia di Arte diffusa è un progetto frutto dell’incontro di numerose realtà associative e culturali padovane (associazione culturale centro studi teatrali Tito Livio, Belteatro, Coristi per Caso, Incontrarci, Punto giovani Toselli, associazione Esperia, Welcome, Operazione Occhi dolci, Coop. Villaggio Globale, Parrocchia Santa Rita, associazione Polisportiva Brentella, Centro universitario Padovano, Master studi interculturali) che quotidianamente si impegnano per favorire l’inclusione sociale, promuovendo momenti di aggregazione, incontro e confronto.

ACCADEMIA DIFFUSA DI ARTE. Il progetto, sostenuto dalla fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo nell'ambito del bando “Culturalmente” (edizione 2015), ha l’obiettivo di fondare a Padova un’accademia diffusa di arte, favorendo la nascita di nuove relazioni sociali e interculturali attraverso lo sviluppo di nuove competenze artistiche nei giovani della città e offre ai ragazzi dai 14 ai 20 anni di provenienza sociale e geografica diverse la possibilità di accedere facilmente a laboratori artistici, accompagnandoli nella loro crescita personale con percorsi di formazione e inclusione.

LABORATORI. Il corso di teatro danza condotto da Maria Cinzia Zanellato, Eros Papadakis e Venessa Frison, ha inizio tutti i martedì dal 5 aprile (dalle ore 17 alle ore 19 al cinema Esperia di via Chiesanuova). Il laboratorio, gratuito,  è rivolto a venti giovani dai 14 ai 20 anni disposti a mettersi in gioco con una nuova esperienza artistica, formativa e divertente. Il teatro, luogo privilegiato in cui sperimentare la creatività dei linguaggi, rispecchiando la vita, acquista interesse quanto più si avvicina alla realtà in quanto capace di tradurre l’esperienza quotidiana del mondo per mezzo di linguaggi differenti.

LE FASI. Il programma del laboratorio si sviluppa in fasi distinte: una fase propedeutica che prevede il consolidamento del gruppo di lavoro attraverso esercizi di coralità sullo spazio, di improvvisazione vocale e corporea; la fase di apprendimento e quella finale che coinvolgerà i ragazzi nella scrittura scenica - drammaturgia dell’esperienza.

CONTATTI. Ogni incontro sarà preceduto da momenti di discussione, durante i quali si favorirà la creazione di piccole storie che saranno gli elementi fondanti della scrittura scenica. Le improvvisazioni e le azioni teatrali si definiranno in relazione alle idealità espresse in modo da riempire di senso la storia del gruppo intrecciando alla narrazione scenica anche l’esperienza corale dei giovani partecipanti. Seguiranno nell’arco della primavera altri due laboratori situati in altrettanti spazi d’aggregazione situati in diversi quartieri della città (Chiesanuova, Santa Rita, Prato della valle). Per informazioni e iscrizioni: mail, assincontrarci@gmail.com tel, 3420297624 e Facebook, The Promise

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento