Giochi formativi per aziende a Padova

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Fra i giochi di formazione esistono diverse tipologie di attività che si differenziano per l’ambito di applicazione, per la tematica che vanno a stimolare, per il momento formativo in cui vengono adottati e per la loro modalità di svolgimento.
Per poter scegliere il gioco giusto per la situazione è indispensabile conoscere le principali caratteristiche delle differenti tipologie di giochi.
Fra le tematiche che il gioco può affrontare ci possono essere: pensiero laterale, problem solving, presa di decisione, conflitti, negoziazione e giochi outdoor.

I ROLE PLAY

Il termine Role Play indica i cosiddetti Giochi di Ruolo.
In questi giochi esiste una componente giocosa creativa, legata però a un insieme di regole, “game”, che permette di codificare l’universo nel quale ci si muove.
Un Gioco di Ruolo altro non è che la rappresentazione, tramite la narrazione, di uno scenario di qualsiasi natura nel quale i giocatori interagiscono “rivestendo” i ruoli dei rispettivi personaggi.
Tramite un Role Playing è possibile osservare direttamente, senza la presenza di filtri, il comportamento e l’atteggiamento che assumono i partecipanti. Infatti, a partire dalle consegne relative allo specifico ruolo, sarà il singolo giocatore a connotare il personaggio di caratteristiche che sono, di fatto, proprie del suo personale modo di pensare, di sentire e di agire.
Attraverso i Role Play e alla loro strutturazione possono essere stimolate dinamiche di diverso tipo. Esistono infatti Role Play utili per far emergere situazioni conflittuali, negoziazioni o competizioni. Altri invece sono indicati per stimolare la presa di decisione, il Pensiero Laterale, la creatività, il problem solving e la cooperazione.
I Role Play possono essere utilizzati in diversi momenti del percorso formativo; spesso sono proprio il cardine della formazione, lo strumento attraverso cui il formatore permette agli allievi di sperimentare determinate competenze agevolando in tal modo il processo di apprendimento.

Per saperne di più clicca qui

Torna su
PadovaOggi è in caricamento