Imparare il “mestiere” di padre con il corso PariPapà a Cadoneghe

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

I cambiamenti sociali stanno rapidamente trasformando le famiglie e le loro relazioni interne, ma anche le dinamiche di comunità nel senso più ampio. Il risultato è spesso un certo disorientamento che investe soprattutto il ruolo di genitori, e in particolare la figura del padre. Nella società contemporanea la figura del padre è ancora associata a un modello genitoriale del tutto anacronistico, mentre le esigenze familiari investono i papà moderni di un ruolo fondamentale per un maggiore equilibrio dei carichi di cura all’interno delle famiglie e li rendono soggetti attivi nell’educazione e nell’accudimento dei figli.

SCARICA IL DEPLIANT CON TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Per fornire qualche utile chiave di lettura e suggerire le giuste risposte comportamentali ai padri “disorientati” il Comune di Cadoneghe – Assessorato ai Servizi sociali, nell’ambito del progetto “Alleanze per la famiglia” affidato alla cooperativa sociale Jonathan, propone “PariPapà”, un percorso finalizzato a favorire nei padri la consapevolezza di sé e delle proprie capacità creative nella relazione con i figli, stimolare abilità cognitive di genitori e bambini attraverso attività condivise, promuovere il benessere personale e relazionale dei padri e favorire la qualità del tempo passato con i figli.

Il percorso è gratuito e dedicato ai papà con figli nella Scuola dell’Infanzia. Gli incontri si terranno al Centro per le Famiglie ‘Villa Ghedini’ di Cadoneghe (per info e iscrizioni tel. 320 2221500 - info@jonathancoop.com).

"Con questa proposta si vuole in un certo senso riscoprire e valorizzare il ruolo paterno nelle relazioni familiari – spiega l’assessore ai Servizi sociali Augusta Parizzi –. Ma sono contemplati anche risvolti pratici, come la capacità di supportare l’organizzazione quotidiana delle attività familiari o l’utilità di un confronto fra i papà nel territorio. Insomma, il corso nasce anche per rafforzare la cittadinanza attiva dei padri, oltre che il loro ruolo in famiglia".

Il programma completo prevede 5 incontri, dal 17 marzo al 12 aprile (calendario completo nel volantino allegato).

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento