Master in mediazione familiare

I professionisti che si occupano di questi temi hanno ormai maturato la consapevolezza che in materia familiare la mediazione o la negoziazione ragionata ed assistita rappresentano le soluzioni preferibile per queste dispute

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

I conflitti nell'ambito della famiglia sono frequenti e possono essere distruttivi tanto delle relazioni che del patrimonio familiare.

La conflittualità riguarda tanto la relazione coniugale e genitoriale, nelle fasi di frattura del patto coniugale o di convivenza, quanto quella intergenerazionale tra genitori e figli: al momento dell'adempimento degli obblighi familiari degli uni verso gli altri e del passaggio generazionale del patrimoni familiare tra le generazioni.

L'art 5 del d,lgs. n.28/2010 prevede l'esperimento della mediazione quale condizione di procedibilità anche prima di introdurre un giudizio in tema di successione ereditaria e di divisone; ma la mediazione rappresenta una modalità preferita per la soluzione di questi conflitti ove il mantenimento della relazione tra le parti riveste importanza primaria rispetto ad altri obiettivi.

Non a caso la mediazione familiare fino all'emanazione del d.lgs. n.28/2010 rappresentava la forma di mediazione più diffusa; praticata soprattutto nei casi di separazione e divorzio e con riferimento alle problematiche relative all'affido dei figli, alle regole educative ed al loro mantenimento.

I professionisti che si occupano di questi temi hanno ormai maturato la consapevolezza che in materia familiare la mediazione o la negoziazione ragionata ed assistita rappresentano le soluzioni preferibile per queste dispute.

L'obiettivo è quello di:

  • Acquisire consapevolezza delle dinamiche conflittuali tipiche dell'ambito familiare anche in relazione ai propri vissuti e rappresentazioni del famigliare;
  • Consentire ai professionisti di acquisire le conoscenze necessarie per scegliere nel caso concreto se e come proporre la mediazione ed eventualmente aderire al percorso;
  • Identificare gli atteggiamenti dei diversi attori della scena familiare di fronte al conflitto;
  • Verificare come atteggiamenti impeditivi di proficuo negoziato possano essere, se possibile, superati per la cura dei legami familiari;
  • Conoscere i mediatori, il setting e gli strumenti impiegati nella mediazione familiare.

Il corso si rivolge a tutti coloro che a vario titolo prestano la propria opera professionale nella relazione di aiuto alla famiglia nei momenti di crisi o transizione: avvocati, assistenti sociali, commercialisti, psicologi, educatori e pedagogisti.

Si rivolge inoltre ai mediatori che desiderino acquisire maggiore consapevolezza delle dinamiche relazionali che investono queste peculiari tipologie di conflitto e perfezionare le tecniche di mediazione in questa materia.

La durata del corso è di 70 ore. Il master si svilupperà anche con il coinvolgimento di mediatori familiari impegnati da diversi anni nella professione, tramite condivisione delle esperienze, simulazioni, giochi di ruolo, utilizzo di video.

Il programma è:

  • Rappresentazioni del "famigliare" e conflitti nella famiglia
  • Il conflitto coniugale, genitoriale, intergenerazionale e nella fratria
  • Il conflitto nella successione ereditaria e nella gestione del parente non autosufficiente;
  • Le percezioni del conflitto per i differenti attori della scena familiare;
  • Aspetti cognitivi, emotivi e comportamentali del conflitto familiare;
  • Individuazione delle controversie per cui potrebbe essere più utile la mediazione;
  • Le mediazioni nell'ambito della famiglia: i differenti modelli e contesti;
  • La scelta del mediatore;
  • Gli strumenti tipici della mediazione familiare;
  • La partecipazione dei difensori o consulenti delle parti nella mediazione;
  • La negoziazione assistita

​​Data:

​23/24 Febbraio 2013 - 23/24 Marzo 2013 - 27/28 Aprile 2013 - 24/25/26 Maggio 2013

Durata:

70 ore

Offerte e Promozioni:

ISCRIZIONI DI GRUPPO: sconto 15% in caso di iscrizione insieme ad un collega/amico
ISCRIZIONI MULTIPLE: per coloro i quali si iscrivono a più corsi sono previste delle offerte promozionali.

Certificazioni:

​Attestato di Frequenza Alta Formazione di Union Concilia, iscritta alla Camera di Commercio nel settore Formazione Professionale ed è accreditata presso FondoProfessioni (ente riconosciuto dal Ministero del Lavoro decreto 408/03 del 29/12/03), per cui l'Attestato di Frequenza che verrà rilasciato al termine del corso costituisce un ottimo credito da inserire nel proprio Curriculum Vitae.

Per ulteriori informazioni contatta la nostra segreteria al numero verde 800.523.300 o al numero 049 8966294 - VISITA IL NOSTRO SITO www.webformazione.com

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento