A Padova il primo corso di tecnico superiore per risparmio energetico e bio-edilizia

Partirà da Padova “Red”, acronimo di “Risparmio Energetico e Bioedilizia”, il primo corso post-diploma in Italia in progettazione integrata e direzione dei lavori nel campo del “risparmio energetico e nuove tecnologie in bioedilizia”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il corso è costituito nella forma di un Its (Istituto tecnico superiore), una Fondazione di Partecipazione, sostenuta finanziariamente dal Ministero dell’Istruzione, dalla Regione Veneto e da una molteplicità di soggetti pubblici (Provincia di Padova, Università e alcuni ITG del Veneto) e privati (Associazioni di categoria, Aziende ed enti di Formazione), ed ha come Istituto superiore di riferimento l’Itg Belzoni-Boaga di Padova.

La fondazione è presieduta da Paola Carron, imprenditrice edile e presidente della Commissione formazione di Ance Veneto, e organizzata in collaborazione con l’Itg Belzoni Boaga. La prof.ssa Cristina Pollazzi, dirigente scolastico del Belzoni Boaga e prima ispiratrice del progetto, è infatti vice-presidente della Fondazione, mentre il dirigente vicario prof.ssa Claudia Nizzola, ne è il direttore tecnico-scientifico. Manager organizzativo è il dott. Marco Favaro, professionista nel campo della consulenza per la formazione.

Il corso post-diploma, con una durata di 2 anni, lezioni in laboratorio e 800 ore di stage in azienda, è a numero chiuso e prevede la partecipazione di 25 studenti. E’ già corsa alle iscrizioni alla prova di ammissione, che si svolgeranno il 18 (scritti) e il 19 luglio (orali) prossimo. Sono più di 50 gli studenti che hanno presentato domanda. C’è tempo fino al giorno di chiusura delle pre-iscrizioni, il prossimo 15 luglio. Le lezioni prenderanno avvio a fine settembre. Al corso possono accedere tutti i diplomati delle scuole secondarie di secondo grado, in particolare quelli degli istituti tecnici. Al termine del percorso biennale di studi, l’allievo ottiene il diploma di tecnico superiore (rilasciato dal MIUR) di valore europeo. Il corso vale per l’assolvimento della pratica per l’iscrizione all’esame di stato per l’ammissione all’albo dei geometri.

Le nuove tecniche di costruzione, sempre più attente al risparmio energetico, richiedono nuove professionalità che il sistema scolastico tradizionale non è in grado di formare. Il corso, unico in Italia per il suo genere, sostenuto da una varietà di soggetti sia pubblici che privati, ha l’obiettivo di formare nuovi professionisti in grado di applicare le metodiche e le tecnologie della bioedilizia sia in fase di progettazione che di esecuzione in cantiere con competenze sia per la parte muraria che per quella componentistica di una costruzione.

Per maggiori informazioni sull’ iscrizione, costi, borse di studio, avvio e modalità dei corsi è possibile collegarsi al sito www.itsred.it, dove è possibile scaricare da tempo il bando,o contattare la segreteria, aperta martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30 in via Sperone Speroni 39/41 a Padova o scrivere all’indirizzo segreteria@itsred.it.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento