menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Azienda Spanesi, la denuncia: “Le difficoltà? Il mercato estero”

Il grido di allarme è stato lanciato da una delle industrie più significative del padovano all'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro Elena Donazzan che ha promesso: "Proveremo noi a dare risposte utili con il coinvolgimento del nostro responsabile delle relazioni diplomatiche"

“La più grande difficoltà per le industrie oggi è il mercato estero”.

LA DENUNCIA. La denuncia arriva da una delle più significative industrie del padovano, l’azienda metalmeccanica Fin-Spanesi spa di San Giorgio delle Pertiche, visitata oggi dall’assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro, Elena Donazzan.

IL PROBLEMA. L’azienda fondata da Orazio Spanesi, nata come carrozzeria e ora diventata, con 120 dipendenti, partner delle maggiori case automobilistiche, in questo momento di crisi ha individuato uno dei problemi principali per l’economia delle imprese: l’obbligo di presentarsi e operare da soli nei mercati esteri in assenza di un ‘sistema Italia’. Un gradino insormontabile per molte imprese.

LA RISPOSTA DELLA REGIONE. Una risposta arriva proprio dall’assessore: “Proveremo noi della Regione a dare risposte utili con il coinvolgimento del nostro responsabile delle relazioni diplomatiche, il dottor Beltrame. Le imprese che reggono la crisi sono quelle che esportano e che spesso lo fanno tra mille difficoltà e in perfetta solitudine. A questo problema il Veneto ha pensato di ovviare costruendo un accompagnamento fatto di relazioni e accordi per le nostre imprese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento