menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gottardo

Gottardo

Nasce la più grande organizzazione turistica del territorio: è l'ente bilaterale Turismo Padova

L’ente bilaterale costituisce lo strumento per lo svolgimento delle attività in materia di occupazione, mercato del lavoro, formazione e qualificazione professionale

Lo scorso 31 gennaio è stato costituito l’ente bilaterale Turismo Padova Terme Euganee dalle principali Associazioni di Categoria turistiche in termini di rappresentanza della Provincia di Padova e le maggiori Organizzazioni Sindacali firmatarie dei Contratti di Lavoro Nazionali e Locali.

Cos'è l'ente bilaterale


L’ente bilaterale costituisce lo strumento per lo svolgimento delle attività in materia di occupazione, mercato del lavoro, formazione e qualificazione professionale. Le associazioni di categorie costituenti sono Federalberghi Terme Abano Montegrotto, Federalberghi Ascom Padova, Federazione Italiana Pubblici Esercizi/Appe Padova, Fiavet Padova, Faita Veneto, mentre le Organizzazioni Sindacali sono Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uitucs Uil. L’Ente costituito rappresenta la più grande organizzazione della filiera turistica della Provincia di Padova per quanto concerne le politiche attive del lavoro. Viene finanziato con una quota percentuale mensile pagata da aziende e lavoratori a valere sul monte salari, così come definito dai Contratti di Lavoro. Nasce dalla trasformazione dell’OBTA con l’incorporazione delle aziende del turismo iscritte all’ente bilaterale del Commercio, allo scopo di razionalizzare uno strumento a beneficio di imprese e lavoratori.

I dettagli


L’attività del neocostituito ente bilaterale turismo si svilupperà in un contesto di circa 10 mila lavoratori, 1.000 aziende (tra alberghi, ristoranti, pubblici esercizi, agenzie di viaggio, attività all’aria aperta) e imprese che nel loro complesso superano i 500 milioni di euro di fatturato complessivo. Nella giornata dell’8 marzo 2018 i soci dell’ente hanno provveduto alla elezione degli organi amministrativi. Il Comitato Direttivo è composto da: Marco Gottardo e Gianluca Maregotto per Federalberghi Terme Abano Montegrotto, Monica Soranzo e Marco Italiano per Federalberghi Ascom Padova, Filippo Segato per Appe, Giancarlo Reverenna per Fiavet, dai Segretari Generali delle Organizzazioni Sindacali e dai rispettivi delegati, Marquidas Moccia e Roger Kithima per Filcams Cgil, Marco Bodon e Mauro Dilavanzo per Fisascat Cisl, Fernando Bernalda e Fabio Paternicò per Uiltucs Uil. L’assemblea dei soci ha, quindi, provveduto ad eleggere all’unanimità il presidente dell’ente bilaterale Turismo nella persona del direttore di Federalberghi Terme Marco Gottardo ed il vicepresidente nella persona del Segretario Generale Uiltucs Uil Fernando Bernalda. “È una data molto importante – dichiara il presidente Marco Gottardo –perché oggi abbiamo formalmente costituito la più importante aggregazione della Provincia di Padova che si occuperà di fornire assistenza, tutela e servizi, in collaborazione con le Associazioni di Categoria e le Organizzazioni Sindacali, ad imprese e lavoratori del settore del turismo nell’ambito delle politiche attive.” 

"Responsabilità"


“Siamo consapevoli della responsabilità che soprattutto in questo momento ci viene data da tale incarico – prosegue Gottardo – e ritengo che questo sia un passo fondamentale per sviluppare delle politiche industriali del nostro settore che mettano la qualità del servizio e del lavoro al centro dei ragionamenti. Il sostegno del reddito, la formazione, l’incontro domanda-offerta di lavoro sono solo alcune delle tematiche che verranno affrontante, assieme alla volontà di dare una prospettiva strategica sui nuovi modelli di Welfare che potranno essere implementati nella contrattazione di secondo livello. Questo con soddisfazione di aziende e lavoratori”. “Sono molto contento di potermi impegnare nello sviluppo dei servizi per i lavoratori – afferma il vicepresidente Fernando Bernalda – e ritengo la costituzione di questo ente bilaterale del Turismo uno step fondamentale per allinearci ai dettami nazionali e per poter implementare a livello locale delle buone prassi nella concertazione sindacale tra datori di lavoro e parti sociali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento