menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Morbiato, ceo e founder di Ez Lab (foto: Facebook)

Massimo Morbiato, ceo e founder di Ez Lab (foto: Facebook)

La startup padovana Ez Lab entra in Thrive, l’acceleratore agritech della Silicon Valley

Sarà l'unica realtà italiana ad accedere ad un percorso di accelerazione di 8 settimane riservato al settore AgriTech e che prevede anche l'ingresso nel capitale di 100mila dollari

Il team della startup di Massimo Morbiato accede al programma di accelerazione Thrive, riferimento a livello mondiale per quanto riguarda agritech e smartfood. Sarà l'unica realtà italiana scelta tra 135 aziende di 29 paesi diversi. Un'esperienza Usa che durerà otto settimane e che prevede l'ingresso nel capitale dello stesso Thrive Fund con 100mila dollari (50mila cash e 50mila in servizi di mentorship a fronte di un ingresso nel capitale per una quota del 5%).

AGRIOPENDATA. Al termine di questo percorso, il 28 e 29 giugno al Forbes AgTech Summit, Ez Lab potrà presentare AgriOpenData la sua piattaforma al servizio dell'agricoltura: software che permette all'agricoltore di gestire e rendere accessibili, anche dal proprio smartphone, le informazioni provenienti dal campo.

OPEN DATA. Il software nasce con l’obiettivo di supportare gli agricoltori e gli agronomi nella corretta gestione dei trattamenti di erbicidi e fertilizzanti, attraverso la raccolta e l’utilizzo degli Open Data integrati direttamente con le informazioni elaborate durante le attività sui campi. AgriOpenData è stata lanciata sul mercato a ottobre 2016 in occasione di Smau Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento