Economia

Genuinità, qualità e affidabilità: una spesa consapevole a Cittadella

Domenica 27 ottobre alle 11.30 apre in Via Borgo Padova 160 (ex Officine Facco) il primo spaccio di Fattorie Venete nella provincia patavina: ancora una volta i 400 soci di Latterie Vicentine si impegnano nella promozione del territorio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Fattorie Venete sbarca a Cittadella con l'apertura di un nuovo spaccio in Borgo Padova 160 presso il complesso Le Gallerie (ex Officine Facco). L'inaugurazione è prevista per domenica 27 ottobre alle 11.30 in concomitanza con l'antica Fiera Franca: un'occasione per degustare specialità lattiero casearie insieme a molte altre eccellenze del nostro territorio accuratamente selezionate, come il Mais di Marano, il Pan Biscotto di Sossano e il riso di Grumolo delle Abbadesse e molti altri.

"Fattorie Venete è un progetto di Latterie Vicentine nato per accorciare la filiera, avvicinare in modo diretto il produttore al consumatore e rafforzarne il rapporto di fiducia" spiega il Presidente Alessandro Mocellin. "Un'operazione per noi molto significativa, che avviene attraverso i distributori, ovvero le note "casette" in legno, e i punti vendita come quello che andremo a inaugurare a Cittadella. Un percorso che ancora una volta dimostra l'impegno dei nostri 400 soci, vera anima della cooperativa, nella promozione dei sapori locali, nella valorizzazione dei piccoli produttori e nell'incentivare una spesa consapevole."

Il primo passo è stato quello di attivare, nel 2008, una rete di distributori automatici nei pressi delle aziende socie, destinati inizialmente alla sola vendita diretta del latte pastorizzato, a cui si è aggiunta in seguito un'ampia gamma di prodotti lattiero caseari a marchio Fattorie Venete, fino ad arrivare all'apertura di spacci veri e propri come quello di Bassano del Grappa, inaugurato nel febbraio del 2010. Il consumatore ha infatti la possibilità di reperire i prodotti 24h su 24 a un prezzo conveniente, di avvicinarsi alle aziende agricole ed apprezzarne la qualità, entrando in contatto direttamente con il mondo rurale.

"E' un altro modo di fare la spesa, - precisa Mocellin - anche grazie alla disponibilità dei soci, che hanno trasformato l'area dedicata alle casette in un punto di ritrovo accogliente per le famiglie, un luogo dove poter osservare da vicino la vita contadina, conoscere gli animali della fattoria, una vera opportunità didattica per i bambini. C'è molta attenzione per la qualità dei prodotti e la loro provenienza, sia nelle "casette" che nei punti vendita, dove il consumatore può trovare chi lo consiglia nelle scelte d'acquisto."

24 distributori, 4 spacci aziendali (Bassano, Schio, Vicenza e Cittadella), un fatturato di circa 2.500.000 euro in forte crescita sono dati che dimostrano concretamente sia la risposta positiva del pubblico che la volontà dei soci di perseguire un progetto di successo, con l'apertura di nuovi punti vendita sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genuinità, qualità e affidabilità: una spesa consapevole a Cittadella

PadovaOggi è in caricamento