rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Economia Montegrotto Terme

Federalberghi: "Mantenere le promesse di campagna elettorale sul supermercato"

Boaretto: “Gli impegni di preservare la nostra destinazione turistica da nuove previsioni urbanistiche speculative e di dialogare fattivamente con le categorie degli albergatori e dei commercianti vanno mantenuti”

In seguito all’apprendimento dalla stampa del continuo dibattito sulla costruzione del supermercato Aspiag-Despar nella zona attigua alle piscine dell’hotel Esplanade Tergesteo, Federalberghi Terme Abano Montegrotto ritiene utile dichiarare una volta in più la propria persuasione che la realizzazione di questo supermercato così a ridosso di un hotel termale significhi per l’azienda stessa l’obbligo ad affrontare una serie di difficoltà non preventivate, nonché per la città tutta avere un impatto edificatorio e viario non coerente con lo spirito turistico di Montegrotto e con le sue vere ed attuali necessità in termini commerciali.

MANTENERE PROMESSA

"Siamo convinti - dichiara il Presidente Emanuele Boaretto - che gli strumenti urbanistici attualmente in vigore nel Comune di Montegrotto Terme non prevedano alcun metro quadrato di superficie commerciale nell’area in questione e quindi, rispetto alla proposta di Aspiag di costruire una superficie di vendita, non riusciamo a comprendere cosa voglia dire il Sindaco Mortandello quando parla di diritti di superficie acquisiti. Ci stupiscono affermazioni di questo genere quando questa Amministrazione durante la campagna elettorale di poco più di un anno fa, aveva preso pubblicamente davanti a migliaia di persone l’impegno di preservare la nostra destinazione turistica da nuove previsioni urbanistiche speculative e si era ripromessa di dialogare fattivamente con le categorie degli albergatori e dei commercianti. Cosa che, OgD a parte, non sta avvenendo, soprattutto rispetto alle principali criticità della Città (urbanistica, manutenzione del verde, pressione fiscale). Riteniamo - prosegue Boaretto - che la vocazione turistico termale del Comune debba essere difesa senza compromessi. Confidiamo che l’Amministrazione si schieri al nostro fianco in questa vicenda di tutela e salvaguardia del nostro territorio, ricominci a dialogare fattivamente con le categorie come avvenuto nei primi mesi di insediamento e nel merito della vicenda del supermercato lasci che le previsioni urbanistiche sull’area adiacente all’hotel Tergesteo rimangano quelle attuali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federalberghi: "Mantenere le promesse di campagna elettorale sul supermercato"

PadovaOggi è in caricamento