menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fernando Zilio ieri sera in collegamento con Ballarò

Fernando Zilio ieri sera in collegamento con Ballarò

Liberalizzazioni, Zilio(Ascom) a Ballarò: “La gente di notte dorme”

Il presidente dell'associazione dei commercianti padovani è intervenuto in collegamento con la trasmissione andata in onda ieri sera su Rai 3: "Gli orari dei negozi sono già liberalizzati dalle 7.30 alle 22, può bastare"

La battaglia dei commercianti padovani contro la completa liberalizzazione degli orari dei negozi voluta dal governo Monti è approdata sui teleschermi nazionali.

IN TV. Il presidente di Ascom Padova, Fernando Zilio, è intervenuto ieri sera, intorno alle 22, come ospite alla trasmissione condotta da Giovanni Floris su Rai3 “Ballarò”. Un collegamento esterno in diretta di pochi minuti, nei quali Zilio ha risposto alla domanda del giornalista: “Dal suo punto di vista, è buona la liberalizzazione degli orari dei negozi?”.

ORARI GIÀ SUFFICIENTEMENTE LIBERALIZZATI. “Sembra assurdo che di notte la gente vada a fare acquisti, visto che di notte la gente dorme di solito – ha detto il presidente Ascom - Vorrei ricordare che già Bersani liberalizzò il mondo del commercio, il quale ha detto in più occasioni che il settore ha già dato. Gli orari sono già liberalizzati: si può tenere aperto dalle 7.30 fino alle 22, già un buon servizio per il cittadino”.

ballarò zilio-2IL CASO NEW YORK. Zilio ha quindi ricordato l'indagine condotta dalla propria associazione in materia di liberalizzazione degli orari verificando cosa fanno le altre città dell'intero pianeta. “In tutto il mondo non esiste nulla di questo – ha riferito - forse solo a New York, ma poi vediamo la qualità dei negozi dei quartieri newyorchesi dove la delinquenza impera”.

FLORIS. È a questo punto che Floris riprende la parola, per contraddire la versione di Zilio: “A New York c'ho abitato ed erano comodi e non c'era tanta delinquenza”.


SCENARI APOCALITTICI. Ormai quasi sfumato dall'audio in studio, il presidente Ascom ha concluso il suo intervento sulle liberalizzazioni paventando scenari apocalittici per il commercio locale: “Aumenteranno i costi delle aziende, rischieranno posti di lavoro i commessi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento