menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I lavoratori della fonderia Anselmi in presidio (foto: Facebook9

I lavoratori della fonderia Anselmi in presidio (foto: Facebook9

Fonderia Anselmi, sciolta la riserva: la Ariotti di Brescia è la nuova proprietaria

Sospiro di sollievo per i dipendenti della storica fonderia del Camposampierese

Dopo sei mesi di presidi e lotta sindacale che ha portato a manifestare anche i sindaci del territorio, che nel marzo scorso erano saliti sul tetto della Fonderia Anselmi per sostenere i 120 dipendenti che non percepivano lo stipendio dal dicembre scorso, buone notizie arrivano dal vertice organizzato venerdì in Regione: l'azienda Ariotti di Brescia ha acquistito la Fonderia Anselmi di Camposampiero: tutti i lavoratori saranno tutti integrati nelle loro mansioni.

BUSTE. Ora la nuova società avrà 30 giorni per effettuare il rogito di un milione e mezzo di euro, la cifra presentata in occasione della prima asta di un mese fa. Giusto due giorni fa i lavoratori dell'Anselmi avevano atteso in presidio a Padova l’apertura delle buste con le offerte per l’acquisto della storica fonderia camposampierese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Attualità

Perquisizioni e ostacoli alle Coop: il Dap "commissaria" il Due Palazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento