rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Economia Fiera

Green Logistics Expo, cresce del 40% il numero di visitatori

I protagonisti della logistica si sono incontrati a Padova con soddisfazione degli operatori: oltre 7000 visitatori (+40% rispetto al 2018) e più di 170 espositori

Chiusura positiva per la seconda edizione di Green Logistics Expo, il Salone della Logistica Sostenibile promosso da Padova Hall e organizzato da Senaf, che si è svolto dal 5 al 7 ottobre negli spazi di Padova Hall (Fiera di Padova). La manifestazione ha riunito i principali protagonisti della logistica, associazioni, enti, aziende e centri di ricerca, che, grazie a un ricco programma di oltre 70 eventi di alto profilo, hanno potuto incontrarsi e fare il punto sul futuro del settore che si prepara a importanti cambiamenti grazie agli importanti progetti infrastrutturali finanziati dal PNRR nei prossimi 10 anni.

Presenza

La qualità delle iniziative speciali presenti in fiera, degli interlocutori e la risonanza degli oltre 170 espositori, con player di primo piano nazionali e internazionali, tra cui Interporto Padova, MSC, Fermerci, Fercam, G.T.S. e delle tante associazioni presenti – UIR, Assologistica, SOS-LOGistica, Anita, CSCMP – ha attirato nei tre giorni di esposizione oltre 7000 visitatori professionali (+40% rispetto alla prima edizione del 2018): una presenza qualificata di supply chain professionals di alto livello, che ha attivato migliaia di occasioni di business in questo evento premium, con un format più agile e ristretto rispetto a quello delle fiere tradizionali.

Expo

Green Logistics Expo si è aperta alla presenza di Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, con un evento durante il quale è stato contemporaneamente inaugurato anche il nuovo terminal intermodale per semirimorchi dell’Interporto di Padova. Protagonisti anche la Regione Veneto, RFI e Fermerci, con importanti annunci su investimenti e piani di sviluppo strategico per il comparto. Il tema della sostenibilità è stato il fil rouge che ha stimolato tanti dibattiti e sul tema ha spiccato l’unità dimostrativa “Green Logistics 360° Tour”, a cura del Green Transition Hub di LIUC Università Cattaneo, che ha guidato i visitatori alla scoperta delle soluzioni più green e innovative nella logistica attraverso un percorso interattivo. «Il successo della seconda edizione di Green Logistics Expo si deve innanzitutto all’autorevolezza dei partecipanti, dalle associazioni alle istituzioni sino alle imprese più rappresentative della realtà della logistica nel nostro Paese. Abbiamo puntato sulla qualità di un fitto programma di eventi di alto spessore, che hanno contribuito ad alimentare il dibattito nazionale, in un momento come questo in cui grazie ai fondi del PNRR siamo più che mai vicini a una grande svolta per trasporti e logistica. In questo senso Green Logistics Expo, che è stato organizzato con il supporto di Senaf, si inserisce in un contesto territoriale strategico e con forti sinergie, quale è Padova, che vanta uno tra i più innovativi interporti d’Italia, snodo cruciale per il commercio con l’Europa. Puntiamo anche per la prossima edizione, che si terrà nel 2024, a portare a Padova Hall tutti i principali interlocutori della filiera per continuare a garantire presenze altamente qualificate, fondamentali per lo sviluppo del business di espositori e visitatori», ha dichiarato Marco Valsecchi, Direttore generale di Padova Hall.

Logistica

Green Logistics Expo si conferma il più importante appuntamento fieristico B2B italiano e internazionale dedicato alla logistica a 360 gradi e punta a crescere ancora.  L’appuntamento è confermato per una nuova edizione e tornerà nel 2024 con nuovi spunti e approfondimenti negli ambiti Intermodalità, Intralogistica, City Logistics ed E-commerce.

Liuc_GLE_1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green Logistics Expo, cresce del 40% il numero di visitatori

PadovaOggi è in caricamento