Economia

Gruppo Hera, firmata l’ipotesi di accordo con i sindacati: si conclude con il Patto del Buon Lavoro

Il testo verrà sottoposto nei prossimi giorni dalle organizzazioni sindacali alle assemblee territoriali, per poi arrivare alla firma definitiva nei primi giorni del mese di luglio.

Il Gruppo Hera e le organizzazioni sindacali hanno firmato l’ipotesi di accordo dal titolo “Patto del Buon Lavoro”, che chiude una lunga vertenza e sancisce la nascita di una fase innovativa nelle relazioni industriali e di un modello partecipativo che mantiene saldamente al centro le persone che lavorano nel Gruppo.Il Gruppo Hera esprime soddisfazione per il raggiungimento dell’intesa, arrivata al termine di una trattativa profonda e costruttiva su temi di merito, condotta in un clima di collaborazione e rispetto, nell’interesse di tutte le persone del Gruppo.

L’ipotesi di accordo, che ha come prima conseguenza l’annullamento dello sciopero del 24 giugno da parte delle organizzazioni sindacali, è stata firmata dal Gruppo Hera, dal Coordinamento Nazionale RSU del Gruppo Hera e dalle Segreterie Nazionali di Filctem e FP Cgil, Femca, Fit e Flaei Cisl, Uiltec e Uiltrasporti Uil, Fiadel e Cisal Federenergia. Il testo verrà sottoposto nei prossimi giorni dalle organizzazioni sindacali alle assemblee territoriali, per poi arrivare alla firma definitiva nei primi giorni del mese di luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo Hera, firmata l’ipotesi di accordo con i sindacati: si conclude con il Patto del Buon Lavoro
PadovaOggi è in caricamento