menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il mondo delle auto e la compravendita tramite web

Cresce la necessità di trovare strade nuove e alternative per vendere la propria auto: una serie di canali che siano differenti da quelli tradizionali, ad oggi probabilmente abbastanza congestionati e intasati.

Chi vuole vendere una vettura usata tende, ad oggi, a rivolgersi ad un concessionario; o ad andare a ricercare in modo autonomo un privato che sia interessato all’acquisto. Due canali che presentano forti aspetti di criticità in virtù dei quali è partita, negli ultimi tempi, una piccola rivoluzione del settore.

In tutta Italia sono ormai diffusi i servizi di compro auto: una tendenza riscontrata dal nord al sud, senza differenza di sorta. Nuovi intermediari che si pongono in antitesi ai metodi tradizionali sopra descritti.

Come funziona un servizio di compro auto? Iniziamo dicendo che in un mercato così interessante e denso di opportunità si trova un po’ di tutto; il che da prendere anche come accezione negativa. Ma ciò non deve far distogliere il pensiero creandosi convinzioni distorte, legate magari alla poca affidabilità di questi intermediari.

I compro auto presenti in Italia non sono solo i soggetti privati che mettono volantini sulle nostre auto quando le lasciamo parcheggiate; esistono anche intermediari altamente professionali, con sede fisica sul territorio e che da anni svolgono questo lavoro. Ciò per dire che si può capitare nelle mani di intermediari affidabili o meno; dipende da quello che si sceglie.

Di base i compro auto usate offrono servizi di consulenza gratuita offrendo, senza impegno né costi, valutazioni di auto degli utenti anche online; perizie accurate e quotazioni esatte in sede; servizio di consulenza anche per tutto il post vendita, quindi per espletare le pratiche legate al passaggio di proprietà.

La proposta di acquisti che un servizio di compro auto va a fare ad un utente è basata su una attenta analisi dei prezzi di acquisto e vendita; oltre che sulle reali condizioni della vettura in questione.

Dall’unione di questi due parametri si va a formulare un’offerta concreta all’utente.

Se questi accetta, la trattativa viene immediatamente conclusa con l’apposizione delle firme; e si da il via al passaggio di proprietà con tutte le formule del caso.

Ovviamente in mezzo c’è anche il pagamento, l’aspetto più importante di tutta la trattativa: è importante che questo avvenga nel momento esatto in cui si firma l’atto di vendita. Quindi non deve essere posticipato. Così come fondamentale diventa riceverlo in una forma sicura, che dia le massime garanzie, onde evitare potenziali rischi all’utente.

Anche qui in sostanza il consiglio è quello di optare per una forma di pagamento che dia riscontri immediati, senza dover attendere troppo tempo per l’accredito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento