Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

Oltre 200 imprenditori all’incontro della Bcc su gestione del patrimonio e risparmio

Da tutto il Veneto hanno partecipato alla barchessa Polani di Piove di Sacco

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Oltre 200 imprenditori da tutto il Veneto hanno partecipato ieri presso la Barchessa Polani di Piove di Sacco ad un importante incontro, promosso dalla BCC di Piove di Sacco, sul tema della gestione del patrimonio e degli investimenti.

Come costruire un portafolio che non perda valore nel tempo? A questa domanda ha risposto uno degli illustri ospiti della serata, il dott. Marzio Gussago della società Pictet: bisogna capire i cambiamenti per cogliere i megatrend.

Il mondo sta cambiando ad una velocità mai avuta in passato. Il Copenhagen Institute for Future Studies sostiene che "i prossimi 50 anni vedranno più cambiamenti di quanti l'umanità ne abbia vissuti negli ultimi 5000 anni"; una affermazione probabilmente eccessiva, ma che certamente ci aiuta a riflettere su quanti e quali mutamenti socio-economici stanno investendo il pianeta. Si tratta di mutamenti che cambiano il modo di vivere delle persone, decretando magari la scomparsa di alcuni settori dell'economia globale a vantaggio di settori magari fino ad oggi impensabili.

Questi cambiamenti non vanno subìti ma cavalcati. Per tradizione, il risparmio della maggior parte degli italiani è andato sul mattone o su obbligazioni e Btp. Questo in passato bastava a garantire performance interessanti, ma oggi non è più così. Saper cogliere le nuove tendenze è quindi fondamentale, ma richiede una competenza e una capacità di lettura del mercato che difficilmente può essere patrimonio comune. Per questo, uno dei servizi su cui punta ora la BCC di Piove di Sacco, promotrice dell'incontro, è proprio quello della consulenza: una consulenza ai massimi livelli, raggiungibile grazie ad un partner come Iccrea- che fornisce in esclusiva prodotti e servizi al mondo delle banche di Credito Cooperativo- e grazie ad uno stretto rapporto ad esempio con il gruppo Pictet, una potenza di portata internazionale nel mondo della finanza.

Lenti a contatto intelligenti, agricoltura di precisione, energie pulite: scoprire le aziende che lavorano sui progetti che fra pochi anni cambieranno la nostra vita vuol dire capire quali saranno le aziende che garantiranno le migliori performance al nostro risparmio.

Una consulenza ai massimi livelli, come quella che può garantire ora la BCC di Piove di Sacco, diventa quindi un servizio chiave per la clientela. Ma essere banca oggi - hanno sottolineato il Presidente BCC di Piove di Sacco Leonardo Toson ed il Direttore Generale Gianni Barison - vuol dire accompagnare il cliente sempre, in tutte le fasi della vita, aiutandolo nelle scelte sul risparmio ma anche sulla previdenza e protezione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 200 imprenditori all’incontro della Bcc su gestione del patrimonio e risparmio

PadovaOggi è in caricamento