Nuovo centro tecnologico Bhai Tech per l’automobilismo sportivo e l’industria automobilistica

La sede, costruita con le più innovative soluzioni architettoniche, è progettata da Tecnostudio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Bhai Tech-2È stato inaugurato nei giorni scorsi a Mestrino Bhai Tech, il nuovo centro tecnologico per attività all’avanguardia di ricerca, analisi e sviluppo per l’automobilismo sportivo e l’industria automobilistica. Un esempio significativo di architettura che si coniuga appieno, nel disegno complessivo dell’edificio e nelle sue soluzioni di dettaglio, con la destinazione dell’edificio.

Progettata da Tecnostudio (Mestrino) e Masma Architetti Associati (Padova), la struttura che accoglie il centro è, infatti, un esempio di architettura innovativa, in perfetta coerenza con l’avanzata tecnologia delle attività che vi si svolgono all’interno: un mix di soluzioni hi-tech e forme armoniose, realizzato con la consueta attenzione dello studio al risparmio energetico, ottenuto grazie all’utilizzo di pannelli solari, vetri basso emissivi, isolamenti, frangisole, luci a led.

La costruzione si sviluppa in un corpo uffici centrale in cemento armato, squadrato e irregolare, con piani inclinati che sembrano affiorare dall’acqua della vasca posta nel giardino ai piedi dello stabile, in un suggestivo gioco di luci e riflessi che ne esaltano la forma originale. Il rivestimento esterno, interrotto in corrispondenza delle scale interne da una vetrata a tutta altezza protetta da un frangisole in alluminio, è costituito da pannelli color bianco ghiaccio in Alucobond, tutti diversi tra loro, che seguono l’andamento irregolare della struttura, accentuandone il movimento.

Cuore pulsante dell’azienda, nel retro degli uffici, è il capannone di due piani che ospita il simulatore dinamico di guida, utilizzato per l'addestramento dei piloti di Formula 1 e per lo sviluppo della prestazioni delle vetture da competizione.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento