Limena, accordo raggiunto per i dipendenti Itel: più sicurezze per i posti di lavoro

Ora si aspetta il 25 ottobre per la sentenza definitiva del Tar sull'attribuzione dell'appalto

L'incontro convocato in Regione lunedì è durato oltre 8 ore, finalmente si è raggiunta un'intesa che tutelerà definitivamente i diritti dei lavoratori. Al tavolo erano presenti tutte le parti in causa: la Psc, i membri del Consorzio Veneto Energia, la Itel, l'Unità di Crisi della Regione e la Direzione Lavoro. La procedura di mobilità è stata bloccata fino a quando il Tar non esprimerà la propria sentenza il 25 ottobre e, di conseguenza, è stato già fissato per il 6 novembre il prossimo incontro in Regione.

LE TUTELE.

L'Itel ha confermato di avere commesse fino a fine anno e quindi di essere in grado di conservare i propri lavoratori fino a dicembre. Poi, a prescindere dalla sentenza del Tar i lavoratori saranno tutelati perché se l'appalto non fosse confermato alla Psc il lavoro rientrerebbe al Consorzio che assorbirebbe i lavoratori, se invece la sentenza fosse a favore della Psc, questa dovrà assumere tutti i lavoratori alle stesse condizioni economiche e con tanto di art. 18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INTESA RAGGIUNTA.

Da qui al 25 ottobre ci sarà una situazione di transizione durante la quale tutti i lavoratori saranno impiegati per finire i lavori per l'Enel all'interno del Consorzio. Loris Scarpa, segretario generale Fiom Padova e Gialuca Badoer della segreteria provinciale Fiom, assieme alla Rsu dei lavoratori della Itel hanno espresso la loro soddisfazione nei confronti dell'intesa raggiunta e ritengono fondamentale ribadire quanto la lotta paghi sempre e comunque.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi che tornano a salire

Torna su
PadovaOggi è in caricamento