menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro: sempre più usati i servizi online da chi cerca e da chi offre

Il trend emerge dai dati relativi all'utilizzo del portale del lavoro della Provincia di Padova, che rispetto allo scorso anno registra un aumento del 40% circa, mentre diminuisce del 12% la presenza nei centri d'impiego

Il web guadagna terreno anche nel campo della ricerca del lavoro. Lo dicono i dati relativi all’utilizzo dei servizi online della Provincia, che rispetto all’anno scorso sono aumentati del 39,9% mentre le presenze ai Centri per l’impiego sono diminuite del  12,4%. Grazie ai sevizi online le operazioni svolte via web sono state il 31,3% del totale. Ad oggi gli utenti registrati per l’utilizzo dei servizi sono 29.257 contro le 16.390 registrate a fine 2011 nel territorio provinciale.

PIÙ FACILE PER CHI CERCA E PER CHI OFFRE. L’immediatezza dell’utilizzo dello strumento informatico rende più facile la domanda e l’offerta: nella bacheca online del portale, aggiornata quotidianamente, sono state pubblicate da gennaio a giugno di quest’anno, 2.753 richieste di lavoratori, il 13.6% in più rispetto agli anni scorsi. Anche il servizio di  preselezione ha visto un aumento dell’utilizzo online da parte delle aziende del +280,4%. Molto significativo è anche il dato relativo alle candidature online da parte di chi cerca lavoro riferite ai posti di lavoro offerti: sono arrivate a 53.174 nei primi nove mesi del 2012. L’aumento del +46,6% rispetto al 2011 è sempre dovuto alla semplicità e comodità di utilizzo del portale, infatti il 75,2% degli utenti hanno utilizzato il servizio online e non si sono recati agli sportelli dei Centri per l’impiego con una conseguente diminuzione delle presenze del -38,62%.

IL PORTALE DEL LAVORO. I servizi del portale della Provincia si adeguano al crescente utilizzo aumentando i servizi: entro il mese di dicembre saranno attivati sistemi automatici di avvisi via mail per garantire efficacia e trasparenza nella comunicazione tra Centri per l’impiego, persone e aziende. Ad esempio, l’avviso alle persone della pubblicazione di una specifica offerta relativa alle proprie aspirazioni e alle qualifiche richieste o l’avviso dell’accettazione della candidatura e del relativo invio del curriculum all’azienda richiedente che in seguito provvederà a chiamare la persona per il colloquio.

IL SERVIZIO EURES. Oltre ai posti di lavoro offerti nel territorio provinciale, è in crescita il servizio Eures che offre la possibilità di occupazione a livello europeo. Nei primi nove mesi del  2012 sono state pubblicate offerte da parte di aziende europee (ma anche della provincia di Padova) pari a 1.686 posti di lavoro con un aumento rispetto al 2011 del +68,3%. Le persone che hanno utilizzato il servizio sono anch’esse aumentate in maniera significativa, infatti ad oggi si contano 5.119  utenti, con un incremento rispetto l’anno scorso del 107,2%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento