menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Liquidazione Turismo Padova terme Lavoratori manifestano in Regione

14 dipendenti dell'Azienda speciale padovana sono stati licenziati ad aprile perché la Provincia non ha più risorse. In vista della discussione della nuova legge sul turismo, hanno espresso preoccupazioni per il futuro lavorativo e dei servizi di informazione e accoglienza turistica

Lavoratori di "Turismo Padova terme euganee" hanno manifestato in Regione alla vigilia della discussione in aula della nuova legge sul turismo. Al presidente del Consiglio regionale Clodovaldo Ruffato e ai consiglieri regionali, i dipendenti dell'Azienda speciale della Provincia di Padova hanno espresso le loro preoccupazioni per la salvaguardia dei posti di lavoro e il futuro dei servizi di informazione e accoglienza turistica.

14 LAVORATORI SENZA PROSPETTIVE. A seguito della spending review e del taglio dei trasferimenti regionali in materia di turismo, ad aprile 14 dei 25 dipendenti sono stati licenziati perché la Provincia non ha più risorse. "Ora è la Provincia di Padova ad esercitare in modo diretto le funzioni di accoglienza, promozione e assistenza turistica - ha spiegato Aldo Marturano, a nome di Cgil, Cisl e Uil - integrando nel proprio organico 11 dei 25 dipendenti dell'azienda speciale 'Turismo Padova terme euganee' messa in liquidazione. Per gli altri 14 dipendenti, al momento, non ci sono né prospettive occupazionali, né ammortizzatori sociali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento