menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I pensionati alla manifestazione (foto: Facebook)

I pensionati alla manifestazione (foto: Facebook)

Manifestazione e corteo dei pensionati veneti per le strade del centro di Padova

L'iniziativa venerdì, dalla stazione ferroviaria a piazzetta Sartori, per chiedere l'aumento delle pensioni minime, l'estensione del bonus degli 80 euro ed una maggiore equità sociale

Centinaia di pensionati di Anp Cia del Veneto si sono riuniti a Padova per far sentire le loro voci e chiedere al Governo di intervenire a difesa dei loro diritti. La manifestazione venerdì, dalle 9, con il corteo dalla stazione ferroviaria, passando per corso del Popolo, fino a piazza Sartori, dove l’iniziativa si è conclusa con gli interventi dei rappresentanti dell’associazione.

LE RICHIESTE. Obiettivo è dare ancora maggior sostegno alle 100mila firme raccolte con la petizione popolare con cui l’Anp-Cia ha chiesto l’aumento delle pensioni minime e l’estensione del bonus degli 80 euro. "Chiediamo equità e giustizia sociale per una esistenza dignitosa – ha ribadito il presidente regionale di Anp-Cia, Giuseppe Scaboro - Prima di tutto attraverso l'estensione del bonus di 80 euro ai pensionati sotto i mille euro mensili, e poi una maggiore attenzione alle politiche sociali, una sanità pubblica più efficiente, la costituzione dei pool di specialisti multidisciplinari 24 ore su 24 e la diffusione dell’educazione alla salute per l'invecchiamento attivo e sano. E ancora: interventi per la non autosufficienza, con la dotazione di risorse adeguate, una decisa ed efficace lotta alla povertà. Infine - ha concluso - esprimiamo un ‘no’ deciso contro i continui tagli ai Patronati, che definiamo veri e propri attentati alla tutela ai cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento