menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scelgo il mercato! Sicurezza a cielo aperto": l'iniziativa di Ascom Padova

Gli ambulanti utilizzeranno borsette di carta con questo slogan quale “veicolo” di marketing per far tornare la gente nelle piazze: «Dei circa 2.500 ambulanti che hanno la propria sede in provincia di Padova circa 350, pari al 14%, starebbero per gettare la spugna»

«Adesso sembra che tutto, se non è all’aria aperta, non si possa fare. Noi che all’aria aperta ci siamo da sempre, per mesi siamo stati costretti a non lavorare. Questo è il momento per riprendere il cammino e far ritornare i mercati quell’appuntamento settimanale che, in provincia di Padova, si ripete 120 volte la settimana e a Padova ben 12 volte». Con questo preambolo Ilario Sattin, presidente degli ambulanti della Fiva Ascom Confcommercio di Padova e presidente regionale degli ambulanti di Confcommercio, ha lanciato l'iniziativa "Scelgo il mercato! Sicurezza a cielo aperto", che vedrà gli ambulanti utilizzare borsette di carta con questo slogan quale “veicolo” di marketing per far tornare la gente nelle piazze.

"Scelgo il mercato!"

Ha aggiunto Sattin, presente sabato 24 aprile in Prato della Valle insieme al collega consigliere Franco Fidelfatti e al segretario di categoria Ascom, Davide Gomiero: «Dei circa 2.500 ambulanti che hanno la propria sede in provincia di Padova circa 350, pari al 14 per cento, starebbe per gettare la spugna e questo perché, a parte il ristretto gruppo del settore alimentare, gli altri hanno dovuto sospendere l’attività per lunghi periodi nell’arco di questi 14 mesi di pandemia». Adesso però è tempo di ripartenza cercando di ridurre al minimo gli effetti della crisi. Un tasto che è stato toccato anche dall’assessore al commercio del Comune di Padova, Antonio Bressa, intervenuto alla presentazione dell’iniziativa e che ha ricordato l’impegno dell’amministarzione per cercare di sostenere, nel miglior modo possibile, in questa vera e propria emergenza economica e sociale, non solo gli ambulanti, ma anche i commercianti, i baristi ed i ristoratori. «L’idea di coniare uno slogan qual è “Scelgo il mercato! Sicurezza a cielo aperto” oltre che ribadire che la nostra tipologia di lavoro è sicura (anche perché adottiamo ogni misura e anche la gente si dimostra attenta), vuole anche essere un invito a tornare con fiducia a comprare dai nostri colleghi che, purtroppo, in questo lungo periodo, hanno visto ridursi gli affari di un valore intorno al 70 per cento a causa di una mancata presenza di almeno il 50 per cento di quanti, abitualmente, frequentavano (e speriamo ri-frequentino) i nostri appuntamenti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento